giovedì,Agosto 18 2022

Guarascio, consegnate a Palazzo dei Bruzi le firme della petizione

Le firme raccolte da “Cosenza nel cuore” sono arrivate in Comune. La nota associazione aveva fatto partire nelle scorse settimane una petizione, sull’apposito portale change.org, volta a dimostrare al patron Guarascio che quella famosa «sparuta minoranza» è in realtà buona parte della tifoseria. Duemilaseicento le adesioni, stampate e consegnate questa mattina a Piazza dei Bruzi.

Guarascio, consegnate a Palazzo dei Bruzi le firme della petizione

Le firme raccolte da “Cosenza nel cuore” sono arrivate in Comune. La nota associazione aveva fatto partire nelle scorse settimane una petizione, sull’apposito portale change.org, volta a dimostrare al patron Guarascio che quella famosa «sparuta minoranza» è in realtà buona parte della tifoseria. Duemilaseicento le adesioni, stampate e consegnate questa mattina a Piazza dei Bruzi. Un gesto simbolico ma non solo: la concretezza dell’iniziativa è stata dimostrata proprio dalla volontà di non lasciarla appesa nel web, ma di realizzarla nel senso più pieno del termine con la già citata consegna del plico.

Il comunicato di Cosenza nel Cuore

Sulla pagina Facebook dell’associazione è stata pubblicata la foto che immortala il momento della consegna. Questo il testo del post: «Oggi l’ass. Cosenza nel Cuore ha depositato presso il Comune di Cosenza le risultanze della petizione online indetta nei giorni scorsi. Il plico con oltre 2600 firme, date in mano al capo gabinetto di Palazzo dei Bruzi dott. Antonio Molinari, che ringraziamo per la disponibilità, certifica che una sparuta minoranza è solo il pensiero temerario del presidente Guarascio».

«Contestazione a oltranza»

Il comunicato non si ferma qui, anzi prosegue con toni fermi e decisi: «Pretendiamo chiarezza, trasparenza e correttezza da parte del presidente Guarascio. La contestazione proseguirà ad oltranza, a difesa della passione dei tifosi. Il dott. Molinari ha elogiato la nostra iniziativa, ritenendola importante e ha assicurato che interesserà il Sindaco per dare nuovi e decisivi input a Eugenio Guarascio»