domenica,Luglio 3 2022

Cosenza, ora sei da solo. Tutti hanno scelto un allenatore in Serie C

Adesso è ufficiale. Col Catania che ha confermato Maurizio Pellegrino alla guida tecnica, il Cosenza è l’unica squadra del Girone C di Serie C senza un allenatore. La snervante attesa per le nomine di Argurio come ds e Boscaglia sulla panchina si protrae ormai da settimane. Tuttavia non c’è traccia di comunicati che annuncino la

Cosenza, ora sei da solo. Tutti hanno scelto un allenatore in Serie C

Adesso è ufficiale. Col Catania che ha confermato Maurizio Pellegrino alla guida tecnica, il Cosenza è l’unica squadra del Girone C di Serie C senza un allenatore. La snervante attesa per le nomine di Argurio come ds e Boscaglia sulla panchina si protrae ormai da settimane. Tuttavia non c’è traccia di comunicati che annuncino la decisione del patron Guarascio, sebbene tra le parti ci sia intesa totale su ogni punto. Il numero uno di Ecologia Oggi continua il proprio silenzio, mentre tutte le altre formazioni, non solo quelle di alta classifica, hanno reso note le posizioni mancanti.

Uno sguardo alle big del campionato

A partire dall’Avellino, che proseguirà con Piero Braglia e Salvatore Di Somma, e dal Catanzaro, che ha deciso di salutare Massimo Cerri per affidare il proprio mercato ad Alfio Pelliccione. La continuità, per i giallorossi, viene segnata da Antonio Calabro, che ha chiamato a sé anche Matteo Legittimo per affidargli le chiavi della difesa. Pronte anche Bari (Polito-Mignani), Palermo (Castagnini-Flippi) e Juve Stabia, che nei giorni scorsi ha ufficializzato l’accordo con Walter Novellino.

D’Agostino a Vibo, Potenza avanti con Gallo

Anche la Vibonese di Gigi Condò ha siglato l’accordo con l’allenatore, rispondente al nome di Gaetano D’Agostino. Scelta romantica per il Foggia, che ha optato per il Zeman-quater, e cambio per il Monopoli, che si è affidato ad Alberto Colombo. Nuovo tecnico anche per Viterbese e Virtus Francavilla, la cui panchina sarà occupata rispettivamente da Dal Canto e Taurino. Invece Turris e Potenza andranno avanti con Caneo e Gallo, dopo l’abboccamento di Trocini con Caiata. Tutte le neopromosse (alle quali oggi si aggiungerà uno dei due Messina) sembrano intanto intenzionate a confermare in blocco la struttura che le ha portate fra i professionisti: D’Antoni a Monterosi è certo, Laterza e Cudini a Taranto e Campobasso quasi.

Quelle a rischio…

Come scrivevamo ieri la Casertana rischia l’iscrizione, anzi è quasi out. Eppure i Falchetti avevano già ufficializzato ds e allenatore. Il direttore sportivo Martone e il tecnico Guidi andranno all’Imolese. Qualche chilometro più a sud, in casa Paganese, hanno risolto i problemi. Toccherà ad Accardi e Di Napoli, confermatissimi dopo la salvezza ai play-out.

Allenatori, la situazione nel Girone C della Serie C

Avellino-Braglia (conf.)
Bari-Mignani (nuovo)
Catania-Pellegrino (conf.)
Catanzaro-Calabro (conf.)
Campobasso-Cudini (conf.)
Cosenza-?
Foggia-Zeman (nuovo)
Juve Stabia-Novellino (nuovo)
Monpoli-Colombo (nuovo)
Monterosi-D’Antoni (conf.)
Paganese-Di Napoli (conf.)
Palermo-Filippi (conf.)
Potenza-Gallo (conf.)
Taranto-Laterza (conf.)
Turris-Caneo (conf.)
Vibonese-D’Agostino (nuovo)
Virtus Francavilla-Taurino (nuovo
Viterbese-Dal Canto (nuovo)