martedì,Agosto 9 2022

Sanvitino, lavori in corso. Migliorie per la nuova stagione del Cosenza

Il Cosenza segue in silenzio le vicende che potrebbero regalare al club una clamorosa riammissione in Serie B. Non solo il club attende news dalla Figc legate al trust della Salernitana, ma anche che la Covisoc si esprima sulle documentazioni inerenti alle iscrizioni al campionato. In questo contesto, già da qualche settimana, il Sanvitino è

Sanvitino, lavori in corso. Migliorie per la nuova stagione del Cosenza

Il Cosenza segue in silenzio le vicende che potrebbero regalare al club una clamorosa riammissione in Serie B. Non solo il club attende news dalla Figc legate al trust della Salernitana, ma anche che la Covisoc si esprima sulle documentazioni inerenti alle iscrizioni al campionato. In questo contesto, già da qualche settimana, il Sanvitino è interessato da lavori di restyling. Si tratta di un intervento che il Gruppo Bisogno, la ditta subentrata al termine della scorsa stagione, aveva concordato con la proprietà. La consegna è prevista prima dell’inizio del torneo 2021-2022. 

I lavori al Sanvitino

Come si evince dagli scatti, le migliorie riguardano il manto erboso, il drenaggio e le dimensioni. I lavori che si stanno effettuando al Sanvitino, infatti, hanno l’obiettivo di consegnare al nuovo tecnico un campo di allenamento all’altezza del Marulla. Non sarà omologato per nessun match ufficiale, ma resterà il teatro delle sessioni di training dei rossoblù. Uno dei problemi maggiori riguardava la larghezza del “Del Morgine”, argomento spesso sollevato dai triner transitati da Cosenza. Saranno recuperati un paio di metri dal lato Curva Nord, mentre dal lato strada non è previsto nulla. Si salvaguarderà lo spazio dedicato ai tifosi. Con l’arrivo dell’inverno, infine, la pioggia rendeva un pantano il terreno di gioco. Il nuovo impianto di drenaggio ridurrà al minimo le difficoltà che spesso hanno portato i Lupi a chiedere ospitalità alle strutture sportive dell’hinterland.

Le foto dei lavori

Articoli correlati