martedì,Agosto 9 2022

Trust Salernitana, è il giorno. Il Cosenza sogna la B, Guarascio pronto al ricorso

Eugenio Guarascio è pronto a seguire il collega del Benevento, Oreste Vigorito. Tutto dipende dal giudizio che la Figc darà oggi in merito al trust presentato dalla Salernitana. I granata aspettano l’ammissione in Serie A e ritengono di aver apportato le modifiche necessarie. Il parere della Covisoc arriverà in Federazione soltanto questa mattina dopo un’altra

Trust Salernitana, è il giorno. Il Cosenza sogna la B, Guarascio pronto al ricorso

Eugenio Guarascio è pronto a seguire il collega del Benevento, Oreste Vigorito. Tutto dipende dal giudizio che la Figc darà oggi in merito al trust presentato dalla Salernitana. I granata aspettano l’ammissione in Serie A e ritengono di aver apportato le modifiche necessarie. Il parere della Covisoc arriverà in Federazione soltanto questa mattina dopo un’altra notte di lungo lavoro. L’aver presentato un maxi incartamento di quasi 600 pagine non è stata cosa gradita agli ispettori, che aspettavano qualcosa di più snello e succinto. Il Consiglio Federale partirà alle ore 14 e al suo interno non mancano le figure in contrasto con Lotito.

Trust Salernitana, ricorsi pronti

In un senso o in un altro, ci sarebbe una lunga coda di ricorsi dovuti al trust della Salernitana. Sarebbe scontato quello dei granata in caso di ulteriore niet proveniente da Via Allegri. Viceversa sarebbe il Benevento ad impugnare una delibera favorevole al Cavalluccio. Il Cosenza di Eugenio Guarascio seguirebbe a ruota per ritornare subito in Serie B. I sanniti si rivolgerebbero prima al Coni prima e al Tar poi ed hanno già inviato una diffida: vogliono l’accesso agli atti per analizzarli fino in fondo. Sono del parere di essere loro il ventesimo club a dover giocare in Serie A. I rossoblù di conseguenza ne gioverebbero.