mercoledì,Maggio 18 2022

Alterazioni Festival, a Cosenza numeri da capogiro

“È stata una tre giorni intensa, dove, finalmente, la musica è ritornata ad essere protagonista. C’è grande voglia di riassaporare la normalità e le tantissime persone che hanno animato il centro storico di Cosenza parlano chiaro e a suon di rock”. A dirlo in una nota stampa Marco Verteramo, direttore artistico di Alterazioni Festival, che

Alterazioni Festival, a Cosenza numeri da capogiro

“È stata una tre giorni intensa, dove, finalmente, la musica è ritornata ad essere protagonista. C’è grande voglia di riassaporare la normalità e le tantissime persone che hanno animato il centro storico di Cosenza parlano chiaro e a suon di rock”. A dirlo in una nota stampa Marco Verteramo, direttore artistico di Alterazioni Festival, che tira un bilancio della prima parte del festival, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. 

Dalla villa vecchia sino al MAM lo scorso weekend mostre, memorabilia e rarità in vinile hanno fatto registrare un notevole flusso di appassionati e curiosi per la Fiera del disco e del vinile e la mostra degli Artigiani della Musica e per KEEP ON ROCKIN – Viaggio nella Storia del Rock, dedicata ad Oasis e Pearl Jam, con la sezione “Got some…” dedicata al gruppo di Seattle e “Wanderwall” viaggio intorno alla musica di Noel Gallagher e soci. “Sono state giornate cariche di emozioni, che ci fanno ben sperare per il futuro e per un vero ritorno alla “normalità”, intanto siamo al lavoro per la seconda parte del Festival: ancora mostre e tanti concerti in cantiere”, spiega il direttore artistico. Poi l’annuncio: “a causa delle restrizioni Covid-19 in vigore fino al 19 luglio per tutte le persone che viaggiano dal Regno Unito verso l’Italia e viceversa, è prevista una quarantena fiduciaria che va dai 5 ai 10 giorni. Purtroppo siamo costretti ad annullare lo spettacolo dei Matt Bianco previsto per il prossimo 15 luglio al castello Svevo di Cosenza. Si sta lavorando in sinergia con agenzia e management nella speranza di poter recuperare lo spettacolo della band Inglese al più presto” dichiara Verteramo che aggiunge: “ci scusiamo con le tante persone che hanno acquistato il ticket di ingresso in prevendita che, naturalmente, sarà rimborsato presso i punti d’acquisto. Chi ha acquistato il biglietto online riceverà il rimborso in automatico nelle stesse modalità con cui è stato acquistato”.

Articoli correlati