Serie B

Cremonese top, Brescia corsaro. Si salva la Reggina, il punto sulla Serie B

Prima giornata di Serie B già ricca di colpi di scena. Il Parma non sfonda a Frosinone, Crotone fermato dal Como. Benevento ok a fatica.

Subito una Serie B entusiasmante e senza punti di riferimento. Una conferma però arriva dalla Cremonese che schianta 3-0 il Lecce di Baroni e fa capire che sarà una stagione differente. A segno Valzania, con una conclusione da fuori, e i sigilli di Bonaiuto e Valeri. Il Benevento supera a fatica una coriacea Alessandria. Il 4-3 è da fuochi pirotecnici: Corazza colpisce due volte per i grigi, in mezzo la rete di Insigne. Poi però Parodi fa autogol e i padroni di casa vanno avanti con Foulon e Improta. Tripletta finale per Corazza. Colpo molto significativo del Brescia che sbanca il campo della Ternana. Il 2-0 porta la firma di Bajic (doppietta). Se Pisa-Spal, Ascoli-Cosenza e Cittadella-Venezia sono terminate con il punteggio di 1-0 (Sibilli, Frare e Bidaoui i marcatori), al Perugia è bastato l’acuto di Murano per sbancare Pordenone.

Tre i pareggi in Serie B

Ci sono sei squadre appaiate ad un punto in classifica, frutto del pareggio ottenuto nella prima giornata di Serie B. Il campionato venerdì sera è iniziato con il pareggio del Parma a Frosinone. Per i padroni di casa Zerbin e Charpentier hanno bucato Buffon, per i ducali a segno Tutino e Man. Al Crotone non basta una doppietta di un super Mulattieri, perché il Como strappa un 2-2 preziosissimo grazie alle reti di Iovine e Gliozzi. Infine, Reggina-Monza. Il match si è rischiato di non giocare a causa delle condizioni del campo. Poi è prevalso il buon senso ed è saltato fuori un risultato ad occhiali.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina