Promozione

Lo strano caso del PraiaTortora: la Coppa Italia Calabria emigra…in Basilicata

Davvero più unico che raro quello che ad oggi sta succedendo alla Digiesse PraiaTortora. La squadra dell’alto Tirreno cosentino che quest’anno giocherà ancora il campionato di Promozione è al momento senza stadio. Il nuovissimo “Mario Tedesco” di Praia a Mare non è infatti disponibile per la Digiesse PraiaTortora perché, nonostante tante richieste, il Comune non ne ha dato risposta all’eventuale accoglimento o meno delle stesse. Lo stadio di Tortora è invece inagibile perché abbandonato nel tempo. La società della Digiesse PraiaTortora ha allora iniziato a muoversi chiedendo disponibilità ed accoglienza alle città vicine ma anche questo tentativo è andato a vuoto. Vista la situazione, per il momento la partita di Coppa Italia in programma o per mercoledì 8 settembre o per domenica 12 settembre (a seconda dell’esito di San Fili-Scalea) la Digiesse PraiaTortora la giocherà…a Maratea. Addirittura al di fuori dei confini regionali. Un qualcosa che forse non si era mai visto dalle nostre parti.

Alessandro Storino

Sono nato a Cetraro nel 1983, dove vivo ancora oggi. Maturità scientifica e studi universitari lasciati a metà in Scienze della Comunicazione. Ho lavorato per anni con le maggiori testate giornalistiche locali (La Provincia, Calabria Ora, Il Quotidiano della Calabria). In passato ho collaborato con Gianluca Di Marzio e diversi siti nazionali che si occupano di calcio. Radiocronista per diletto. Sono terribilmente affascinato dallo storytelling sportivo. Con Cosenza Channel dal 2015. Mi occupo principalmente del calcio dilettantistico della nostra provincia. Nella vita di tutti i giorni sono un impiegato amministrativo. Sposato con Federica e papà di due splendide bambine: Giulia e Sofia.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina