Altri SportSport

Pallavolo, Italia femminile campione d’Europa

L’Italia femminile di pallavolo è campione d’Europa. La Nazionale ha battuto la Serbia nella finale degli Europei 2021 per 3-1. A Belgrado, le azzurre del ct Mazzanti si sono imposte per 3-1: parziali di 24-26, 25-22, 25-19, 25-11. L’Italia, campione d’Europa per la terza volta, torna sul gradino più alto del podio a 12 anni dall’ultimo trionfo e dall’ultima finale continentale disputata.  

Il primo set resta in equilibrio (9-9) fino al break azzurro firmarto Sylla, Egonu (ace) e Pietrini (10-12). La Serbia recupera e mette la freccia (15-12). Pronta la reazione azzurra, supportata da due ace consecutivi di Sylla, e grazie al break messo a segno l’Italia torna avanti (15-16). Si torna a lottare punto a punto (20-20), la Serbia allunga nel finale (22-20), Sylla riagguanta la parità (24-24) ma sono Boskovic e compagne a chiudere a proprio favore il primo set (26-24). 

Sylla ancora protagonista in avvio di secondo set (0-3). La Serbia fatica a tenere il passo delle ragazze del ct Mazzanti (5-7) che, ad ogni tentativo di recupero della formazione di casa (7-7), rispondono prontamente (8-10) e mantengono le distanze (11-13). Nel finale di set la Serbia riesce a ristabilire l’equilibrio (20-20) e a passare in vantaggio (22-20). Con determinazione le azzurre sfruttano gli errori avversari, Pietrini non sbaglia e Danesi completa il break che vale la vittoria del secondo set (22-25). 

E’ Popovic a spingere avanti la Serbia in avvio della terza partita (3-0). La formazione di casa continua a mantenersi in vantaggio (6-3). Sull’8-4 il ct Mazzanti opta per il cambio in regia: fuori Orro, dentro Malinov. Bokcovic e compagne continuano a mantenersi avanti (11-7), ma la progressione delle azzurre è continua: Danesi a segno e l’Italia è a -1 (11-10), Sylla firma la parità (12-12) e un ace di Pietrini vale il sorpasso (12-13). L’Italia funziona alla perfezione e sul +4 (16-20). La Serbia si disunisce (17-23) e le azzurre archiviano il parziale (19-25). 

Malinov gestisce l’attacco tricolore anche in avvio di quarto set, che l’Italia apre con una fiammata (5-1). La Serbia non riesce a reagire al ritmo azzurro e Sylla e compagne sono inarrestabili: prima 9-3, poi 13-5. Game over con il 25-11 che non ammette repliche. Italia campione d’Europa. 

 

Fonte: AdnKronos

Redazione Attualità

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina