Sostenibilità

Hyundai, dal 2035 in Europa venderà soltanto elettriche

In Europa dal 2035 Hyundai Motor venderà solo vetture 100% elettriche, mentre entro il 2040 eliminerà gradualmente tutti i veicoli che utilizzano combustibili fossili nei principali mercati con l’obiettivo di diventare ‘carbon neutral’ entro il 2045. L’impegno è stato ribadito dal gruppo coreano in occasione dell’apertura del Salone di Monaco IAA Mobility 2021, sottolineando la volontà di aumentare gli investimenti per raggiungere questo target lavorando su tre pilastri: mobilità pulita, piattaforme di nuova generazione ed energia verde. Su questo fronte Hyundai Motor annuncia la volontà di soddisfare entro il 2040 oltre il 90% del proprio fabbisogno di elettricità nelle sue attività globali attraverso energia proveniente da fonti rinnovabili. 

Entro il 2030, Hyundai punta a raggiungere il 30% delle sue vendite globali di veicoli con veicoli a emissioni zero mentre entro il 2040 il target è dell’80% di vendite totali con veicoli elettrici a batteria e a celle a combustibile. Al salone internazionale dell’auto che si è aperto a Monaco di Baviera Hyundai Motor espone fra l’altro prototipi di veicoli elettrici a batteria e un modello di robotaxi completamente elettrico. 

Ad agosto 2020, Hyundai Motor ha lanciato un nuovo marchio, Ioniq, dedicato proprio ai modelli elettrici che nasceranno sulla piattaforma modulare elettrica-globale E-Gmp. Il primo modello zero emissioni è stato lo Ioniq 5, che ha offerto caratteristiche innovative, come la ricarica multipla a 400 V e 800 V, mentre il gruppo accelera l’impegno sulla tecnologia delle celle a combustibile a idrogeno. Hyundai ha lanciato nel 2013 ix35, il primo a fuel cell prodotto in serie al mondo, seguito da Nexo, il primo SUV dedicato alimentato a idrogeno, nel 2018: inoltre ha presentato di recente il suo autobus Elec City Fuel Cell e il veicolo è ora in fase di test in Europa.  

Fonte: AdnKronos

Redazione Attualità

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina