martedì,Settembre 27 2022

Catania, uccide l’ex moglie a coltellate e tenta il suicidio

Un uomo di 47 anni ha ucciso a coltellate la sua ex moglie di 46 anni, a Bronte, in provincia di Catania. L’uomo avrebbe poi tentato di togliersi la vita ed è al momento ricoverato all’ospedale Cannizzaro di Catania. Oggi si sarebbe svolta l’udienza per la separazione. Le indagini sono condotte dai carabinieri. La vittima

Catania, uccide l’ex moglie a coltellate e tenta il suicidio

Un uomo di 47 anni ha ucciso a coltellate la sua ex moglie di 46 anni, a Bronte, in provincia di Catania. L’uomo avrebbe poi tentato di togliersi la vita ed è al momento ricoverato all’ospedale Cannizzaro di Catania. Oggi si sarebbe svolta l’udienza per la separazione. Le indagini sono condotte dai carabinieri.

La vittima si chiamava Ada Rotini. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo – Filippo Asero – avrebbe ucciso la donna sgozzandola davanti all’anziano che l’ex moglie accudiva. In passato l’assassino era stato arrestato con l’accusa di omicidio e poi condannato all’ergastolo in primo grado, ma assolto successivamente.

Fonte: AdnKronos

Articoli correlati