Cosenza Calciocscalcio1

Cosenza, la retroguardia sotto osservazione. Obiettivo: dare solidità

Dopo la goleada incassata a Brescia, Zaffaroni sta lavorando sodo per blindare la difesa del Cosenza tra interpreti e coperture in mediana.

Obiettivo primario: blindare la retroguardia che ha inevitabilmente ballato troppo nei match di esordio. Non tanto ad Ascoli, ma a Brescia, sono state messe in evidenza problematiche derivanti da una struttura di squadra non ancora definita. Concluso il calciomercato, Zaffaroni sta approfittando della sosta per oliare i meccanismi della fase di non possesso, garantendo alla difesa coperture adeguate.

Il test contro il Rende non era probante, ma la ricerca dell’intesa tra i reparti è l’argomento caldo al Sanvitino. Il tecnico ha provato Tiritiello insieme a Minelli e Vaisanen, lasciando solo il secondo tempo a Rigione. Probabile che l’ex stopper del Catanzaro alla fine strappi una maglia da titolare, ma il tecnico non vuole lasciare nulla al caso. Ad oggi, a parte l’ultimo arrivato Pirrello, chi sembra un gradino indietro nelle gerarchie è Venturi.

Dicevamo delle coperture. I grattacapi maggiori sono arrivati da un paio di palloni persi a centrocampo e dagli spazi che i volenterosi ragazzi del Rende aggredivano in cerca di gloria. Quello degli interni di centrocampo è un altro fronte di discussione, considerato che Carraro non è abituato (e non ne ha le caratteristiche) a fare su e giù da un’area all’altra. 

Infine il portiere. Vigorito è molto più che un portiere affidabile, è un numero uno anche per leadership. Sicuro, attento e, in questo caso, voglioso di ritornare protagonista dopo due stagioni in cui è stato messo da parte a Lecce.  Al Cosenza, pertanto, non può che far comodo un calciatore animato da tali sentimenti.

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina