Salute

‘Attune Truck’, tour di Johnson & Johnson Medical per innovazione chirurgia in ortopedia

Dare un contributo alla ripresa delle attività medico-chirurgiche e affiancare gli operatori sanitari con tecnologie sempre più innovative. Con questi obiettivi, DePuy Synthes, la divisione ortopedia di Johnson & Johnson Medical Spa, ha portato nel nostro Paese l’’Attune Truck’, iniziativa internazionale che offre un’esperienza innovativa sulle tecniche chirurgiche della protesica di anca e di ginocchio. Un tour che, fino al 10 settembre, ha coinvolto i professionisti appartenenti a quattro eccellenze italiane: Humanitas University (Milano), Casa di cura Pierangeli (Pescara), Policlinico di Bari (Bari) e Pineta Grande Hospital (Castelvolturno) (VIDEO). 

L’’Attune Truck’, un vero e proprio camion allestito con spazi dimostrativi, ha offerto a chirurghi, infermieri e personale amministrativo la possibilità non solo di conoscere e approfondire le soluzioni tecnologiche proposte dall’azienda, ma anche di vivere un’esperienza immersiva grazie alla realtà virtuale.  

“Questo tour rappresenta in maniera concreta la nostra volontà e il nostro impegno come azienda nel voler continuare a stare al fianco dei nostri partner e di creare occasioni di contatto e arricchimento”, ha spiegato Vincenzo Giannattasio dell’Isola, Amministratore Delegato della divisione DePuy Synthes per l’Italia. “Abbiamo chiaro che in questo momento è importante supportare le strutture e gli operatori con prodotti e soluzioni capaci di ridurre i tempi chirurgici e di degenza, in modo da poter trattare più pazienti e in maniera più sicura e siamo orgogliosi di poter mettere a disposizione le nostre competenze e i nostri prodotti e servizi”. 

Negli ultimi 18 mesi, molti ospedali sono stati chiamati inizialmente a sospendere e quindi a posticipare le chirurgie di elezione per dare priorità assistenziale ai pazienti affetti da Covid-19. Secondo quanto riportato dalla Fondazione Gimbe, in un rapporto realizzato nell’ambito dell’iniziativa di Johnson & Johnson Medical S.p.A. “La Mia Salute Non può Aspettare”, nel solo ambito ortopedico in Italia nel 2020, si è stimata una riduzione di 130mila interventi di protesi articolari rispetto al 2019, con un allungamento notevole delle liste di attesa e un impatto clinico e sociale non ancora definibile ma indiscutibile, per le persone candidate a queste tipologie di trattamento.  

L’’Attune Truck’ tour segue e supporta il lancio dell’iniziativa di Johnson & Johnson Medical S.p.A. “LaMia Salute Non Può Aspettare”, realizzata grazie al supporto di 10 società scientifiche, 5 associazioni pazienti e due istituti di ricerca per fornire strumenti utili ai pazienti al fine di riportare tra le priorità la propria salute. 

Fonte: AdnKronos

Domenico Ritorto

Ha lavorato presso Calabria Ora fino al 2012, successivamente presso le Cronache del Garantista nell'anno 2014

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina