Altre di politicaIn evidenza homePolitica

Porio: «Con Franz Caruso Cosenza tornerà solidale ed inclusiva»

Mariana Porio, candidata al Comune nella lista del Pd, spiega le ragioni che l’hanno spinta a sostenere la candidatura di Franz Caruso. «Cosenza 2050 è il futuro»

di Mariana Porio (candidata consigliere comunale nella lista del Pd) – Con Franz Caruso Cosenza tornerà solidale ed inclusiva. Il Welfare ha assicurato nella fase pandemica a tante famiglie servizi e la possibilità di non soccombere in uno stato di disagio e di povertà. Dove è stato più forte il welfare si è usciti prima dalla crisi sanitario ed economica prodotta dalla pandemia. In questi anni è aumentato, come certificato dai dati sulla povertà assoluta e relativa pubblicati da ISTAT, il disagio sociale.

Le persone più fragili sono state messe sempre più ai margini dell’azione amministrativa provocando una sempre maggiore distanza e diffidenza verso il Comune. Il dissesto finanziario causato da dieci anni di sindacatura Occhiuto non può essere pagato dai bambini, dagli anziani e dalle famiglie in difficoltà di Cosenza. Non è stato messo in campo, infatti, alcun piano straordinario di contrasto alla povertà e al disagio soprattutto nelle tante periferie di Cosenza.

Allo stesso tempo non si è incoraggiata la vocazione solidale della nostra città. Abbiamo assistito in questi anni ad azioni altamente meritorie di associazioni e fondazioni per il sociale e per favorire lo spirito altruistico e solidaristico che da sempre contraddistingue Cosenza. E’ mancato tuttavia il coordinamento e l’attenzione dell’Amministrazione comunale e soprattutto è mancata una visione di ampio respiro sulla valorizzazione delle istituzioni sociali che come detto operano da tempo e con successo in città.

Cosenza deve essere attenta allo sviluppo, al progresso economico ma non può dimenticare la sua più grande infrastruttura: la rete di uomini e donne che ogni giorno lavorano per unire e ricucire la società, creando spazi di inclusione e di crescita sociale e culturale. Con Franz Caruso Sindaco avremo massima attenzione su questi temi concentrando importanti risorse economiche e creando un patto per “COSENZA SOLIDALE 2050” coinvolgendo tutto il mondo del terzo settore e del sociale in particolare.

Il welfare ed il terzo settore rappresentano non solo un frontiera per i diritti per i più deboli ma anche una grande opportunità di lavoro e di sviluppo. Registriamo, infine, da parte del candidato Sindaco “ombra” Francesco Caruso silenzio totale su questi temi, segno che la continuità con l’amministrazione uscente non è solo annunciata ma anche praticata con ostinazione e determinazione. Evitiamo che a pagare ancora una volta siano i cittadini e lavoriamo tutti e tutte affinché Cosenza volti pagina per intraprendere un nuovo e luminoso cammino verso il futuro.

Domenico Ritorto

Ha lavorato presso Calabria Ora fino al 2012, successivamente presso le Cronache del Garantista nell'anno 2014

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina