domenica,Novembre 28 2021

Cosenza-Vicenza: le probabili formazioni e dove vederla in tv e sul web

Si tratta di due compagini che hanno perso i primi match stagionali. Il peso specifico dei ko, però, è completamente differente. Cosenza-Vicenza metterà di fronte una compagine ricostruita da zero e che ha valicato le montagne del post-riammissione e un’altra partita con ambizioni differenti. Ecco perché per i biancorossi il campanello d’allarme squillato a fine

Cosenza-Vicenza: le probabili formazioni e dove vederla in tv e sul web

Si tratta di due compagini che hanno perso i primi match stagionali. Il peso specifico dei ko, però, è completamente differente. Cosenza-Vicenza metterà di fronte una compagine ricostruita da zero e che ha valicato le montagne del post-riammissione e un’altra partita con ambizioni differenti. Ecco perché per i biancorossi il campanello d’allarme squillato a fine agosto preoccupa il patron Rosso.

Cosenza-Vicenza, i dubbi di formazione

Zaffaroni in conferenza stampa ha parlato di alcuni elementi che non saranno della partita. Di certo non verranno convocati Del Favero, Djavan Anderson e Bittante. A rischio anche le posizioni dei baby Sueva e Florenzi. A prescindere da loro e al netto di sorprese particolari, tutti hanno possibilità di figurare nell’elenco. In porta giocherà Vigorito, a sua protezione prenderà forma il 3-5-2, ormai marchio di fabbrica dell’allenatore. Tiritiello e Vaisanen sembrano in vantaggio su tutti gli altri. La terza maglia se la giocano (in quest’ordine) Rigione, Minelli e Pirrello. A centrocampo non c’è spazio per gli esperimenti, ecco allora che Situm agirà a destra e Sy sull’out mancino. In mezzo regia affidata a Palmiero, con Carraro interno destro e Boultam (più di Vallocchia) a completare il pacchetto. In attacco spazio al tandem Caso-Gori, nella ripresa spazio a Millico e Pandolfi se staranno bene.

L’undici di Di Carlo

Di Carlo, per Cosenza-Vicenza, spera di recuperare in tempo Calderoni, Dalmonte e Meggiorini che si stanno allenando in gruppo. Assenti sicuri, invece, Lanzafame e Sandon. Centrocampo con Rigoni dall’inizio perché Taugourdeau non è ancora al top. Nel suo 4-3-3 Pizzignacco difenderà i pali biancorossi, Bruscagin, Brosco, Cappelletti e Calderoni si destreggeranno davanti a lui. Proia e Zonta faranno gli interni, ai lati di Diaw in avanti spazio a Giacomelli e proprio a Dalmonte.

Dove vedere Cosenza-Vicenza in tv e sul web in streaming

Cosenza-Vicenza è in programma domenica alle 14:00 allo stadio “San Vito-Gigi Marulla” di Cosenza. Si potrà vedere su tre diverse piattaforme. Sul satellite c’è da registrare il ritorno di Sky (match visibili tramite i canali Sport e Calcio), ma anche su NOW TV. In streaming c’è ancora Dazn, che già negli ultimi tre anni aveva trasmesso la Serie B in esclusiva. La grande novità riguarda l’esordio di Helbiz Media, che trasmetterà il campionato di Serie B sulla sua app con un cashback sugli abbonamenti da utilizzare per la micromobilità.

Le probabili formazioni

COSENZA (3-5-2): Vigorito; Tiritiello, Vaisanen, Rigione; Situm, Carraro, Palmiero, Boultam, Sy; Gori, Caso. A disp.: Saracco, Corsi, Minelli, Panico, Venturi, Pirrello, Vallocchia, Gerbo, Eyango, Millico, Kristofferson, Pandolfi. All.: Zaffaroni.
VICENZA (4-3-3): Pizzignacco; Bruscagin, Brosco, Cappelletti, Calderoni; Proia, Rigoni, Zonta; Giacomelli, Diaw, Dalmonte. A disp.: Grandi, Pasini, Padella, Di Pardo, Ierardi, Taugourdeau, Crecco, Pontisso, Ranocchia, Longo, Meggiorini. All.: Di Carlo.
ARBITRO: Prontera di Bologna