domenica,Gennaio 23 2022

Franz Caruso annuncia querela contro Tansi: «Ha violato il silenzio elettorale»

Il candidato a sindaco del centrosinistra, Franz Caruso intende denunciare Carlo Tansi. «Il post? Una buffonata».

Franz Caruso annuncia querela contro Tansi: «Ha violato il silenzio elettorale»

Le operazioni di voto a Cosenza vengono scosse dalle intenzioni di Franz Caruso di denunciare, domani mattina, il geologo Carlo Tansi, candidato sia al Comune di Cosenza sia alle Regionali nella lista “Tesoro Calabria”, rispettivamente a sostegno della candidatura a sindaco di Bianca Rende e della candidata presidente della Regione Calabria, Amalia Bruni. (LEGGI QUI I PROFILI DEGLI OTTO CANDIDATI A SINDACO DI COSENZA)

Secondo quanto si apprende, Carlo Tansi alle ore 15.30 di oggi avrebbe pubblicato un post, poi rimosso, che faceva riferimento al presunto mancato appoggio di due esponenti del Pd cosentino nei confronti di Franz Caruso, che rappresenta ufficialmente la coalizione di centrosinistra. L’avvocato penalista ritiene che Carlo Tansi abbia violato il silenzio elettorale ed è per questo motivo che domani mattina si presenterà negli uffici della Questura di Cosenza per querelare l’ex capo della protezione civile calabrese.

Dichiarazione di Franz Caruso

«Il post su Facebook di Tansi? Una buffonata. Un’altra delle sue “tansanate”. È da mesi che ci ha abituati ad una impostazione schizofrenica della sua campagna elettorale: dice prima una cosa e subito dopo afferma l’esatto opposto. Non sa più cosa inventarsi per racimolare qualche voto. Questo post va ben oltre il suo abituale metodo del politicamente scorretto. In questo caso ha violato il silenzio elettorale, imposto dalla legge, per diffondere una notizia evidentemente falsa e calunniosa, con il chiaro intento di generare disorientamento nell’elettorato. Un colpo basso per tentare di fermare la corsa del centrosinistra proiettato alla guida della città».

Articoli correlati