Lavoro

Calabria, Ferarra (Unindustria): “Grande credito a Occhiuto, adesso subito misure per economia”

“Se questi primi dati verranno confermati, vorrà dire che i calabresi hanno dato grande credito a Occhiuto, forse anche sulla scia del lavoro incompiuto per la scomparsa della presidente Santelli. Quel che è certo è che per la Calabria il momento è adesso: vanno messe subito in campo misure economiche efficaci per incentivare gli investimenti delle aziende per trasformare l’economia della nostra regione. O adesso o mai più: il divario con il resto del Paese si allargherebbe troppo e non riusciremmo a colmarlo”. Così, con Adnkronos/Labitalia, il presidente di Unindustria Calabria, Aldo Ferrara, commenta il I exit poll ‘Consorzio Opinio Italia per Rai’ sulle elezioni regionali in Calabria, secondo cui il candidato di centrodestra Roberto Occhiuto è in testa con il 46,5-50,5%, a seguire la candidata di centrosinistra Amalia Cecilia Bruni 24-28%, Luigi de Magistris è al 21-25% mentre Mario Gerardo Oliverio è al 1,5-3,5%. 

Secondo Ferrara, “l’occasione che abbiamo in questo momento per ‘svoltare’ la condizione economica della nostra regione non ricapiterà più”. “Noi siamo pronti -aggiunge- ma serve anche un governo regionale, con una giunta speriamo di alto profilo, capace di spendere al meglio le ingentissime risorse del Pnrr e della programmazione economica europea che arriveranno nella nostra regione, come mai accaduto finora”.  

Serve una ‘nuova’ Calabria, rimarca Ferrara. “Siamo nel pieno di una transizione energetica, economica, digitale e noi dobbiamo riuscire a intercettare questa opportunità, che non ricapiterà più, per recuperare il divario rispetto alle altre regioni”, aggiunge ancora. Unindustria è pronta. “Ma è necessario -aggiunge- che ci sia anche una burocrazia capace di mettere in pratica quanto deliberato dalla politica, e concordato con parti sociali ed economiche”, conclude.  

Fonte: AdnKronos

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina