mercoledì,Dicembre 8 2021

Corigliano Rossano, effettuato l’esame autoptico sulla bimba: morte bianca

Effettuato l’esame autoptico sulla piccola creatura di appena tre mesi deceduta nei giorni scorsi a Corigliano-Rossano. Secondo quanto trapela l’ipotesi prevalente è quella della morte bianca, meglio conosciuta come sindrome della “morte in culla” che corrisponde al decesso improvviso del lattante. Esclusa, quindi, ogni forma di involontario schiacciamento o compressione sul corpicino, nessuna forma di

Corigliano Rossano, effettuato l’esame autoptico sulla bimba: morte bianca

Effettuato l’esame autoptico sulla piccola creatura di appena tre mesi deceduta nei giorni scorsi a Corigliano-Rossano. Secondo quanto trapela l’ipotesi prevalente è quella della morte bianca, meglio conosciuta come sindrome della “morte in culla” che corrisponde al decesso improvviso del lattante. Esclusa, quindi, ogni forma di involontario schiacciamento o compressione sul corpicino, nessuna forma di soffocamento. Anche le tracce di sangue fuoriuscite dalle narici rientrano in un processo naturale. Occorrerà attendere la relazione conclusiva entro i prossimi 90 giorni del dottor Walter Caruso, dirigente di anatomia patologica che ha effettuato l’esame medico-legale. La salma è stata riconsegnata già ieri ai familiari, colpiti e affranti dall’immenso dolore. I funerali si terranno questa mattina.