mercoledì,Dicembre 8 2021

Grosso: «Il Frosinone ha dominato a Cosenza. Due punti persi, peccato mortale»

«E’ un peccato mortale uscire da questa gara con un punto solo, abbiamo stradominato per tutta la partita». Fabio Grosso non gira intono all’argomento e recrimina per il pareggio saltato fuori da Cosenza-Frosinone. «Nel primo tempo siamo andati ai loro ritmi, e noi non siamo bravi ad andare ai ritmi degli avversari – ha spiegato

Grosso: «Il Frosinone ha dominato a Cosenza. Due punti persi, peccato mortale»

«E’ un peccato mortale uscire da questa gara con un punto solo, abbiamo stradominato per tutta la partita». Fabio Grosso non gira intono all’argomento e recrimina per il pareggio saltato fuori da Cosenza-Frosinone. «Nel primo tempo siamo andati ai loro ritmi, e noi non siamo bravi ad andare ai ritmi degli avversari – ha spiegato ieri nel post-partita -. Nonostante questo, però, abbiamo subito solo una mezza occasione, prendendo gol su rigore. Noi abbiamo creato diverse occasioni nonostante, nella prima frazione di gioco, non sia stata la nostra miglior gara. Nella seconda abbiamo dominato, abbiamo avuto diverse opportunità per vincere ma non ci siamo riusciti. Dobbiamo essere in grado di migliorare questo aspetto, perché in partite come questa dobbiamo portare a casa la vittoria».

Grosso: «Partita nata da un tranello»

«Le partite come quelle di oggi alla fine nascondono sempre un tranello – continua Fabio Grosso -. E’ una gara che non ha avuto storia, non ho ancora visto i dati ma abbiamo sofferto solo su una mezza azione. Poi non ricordo altre occasioni in cui siamo andati in difficoltà. Abbiamo creato tantissime, forse troppe situazioni da gol in cui avremmo potuto e dovuto fare meglio. Vediamo il bicchiere mezzo pieno, perché comunque continuiamo a creare, ma dobbiamo riempire anche la parte vuota, perché fino ad ora abbiamo raccolto molto meno di quello che abbiamo meritato».