mercoledì,Agosto 10 2022

Calabria, allerta rossa in quasi tutta la regione: l’elenco delle scuole chiuse

Tra stanotte e lunedì previsti nubifragi nella provincia di Reggio e su tutto il versante jonico. Le conseguenze sui collegamenti marittimi con Sicilia e isole Eolie.

Calabria, allerta rossa in quasi tutta la regione: l’elenco delle scuole chiuse

di Giampaolo Cristofaro

A partire dal pomeriggio di oggi, le condizioni meteo dovrebbero gradualmente peggiorare, con le maggiori criticità sullo jonio meridionale previste tra stanotte e domani, lunedì 25 ottobre. Mentre martedì il maltempo sarà più intenso sull’Alto Jonio, con la costa crotonese maggiormente interessata. Al vento, sempre più forte (sono previste raffiche oltre i 100 chilometri orari), si aggiungeranno fenomeni temporaleschi, che in alcune zone assumeranno le caratteristiche di veri e propri nubifragi.

La Protezione civile regionale, ha diramato il nuovo bollettino giornaliero che prevede, per la giornata di oggi, uno stato di allerta rossa su tutta la provincia di Reggio Calabria, arancione sul restante versante Ionico e sul tirreno lametino, gialla sulla costa tirrenica. Domani allerta rossa su Reggino e versante Ionico, arancione sul resto della regione.

Gli esperti della Protezione civile calabrese, in una diretta Facebook sulla pagina ufficiale dell’ente, hanno illustrato gli scenari che dovrebbero verificarsi nelle prossime ore. Il forte vento, già in queste ore, sta trasportando la cenere dell’Etna sul sud della Calabria.

Nelle prossime ore la zona più colpita dal maltempo dovrebbe essere quella della Locride, da Condofuri a Monasterace-Guardavalle, con venti forti, precipitazioni e mareggiate. L’inizio della fase più acuta è previsto per il primo pomeriggio e dovrebbe continuare a tutta la giornata di lunedì. I sindaci della zona sono stati allertati in modo da poter convocare i Coc (centro operativo comunale) e diverse amministrazioni hanno già adottato le ordinanze che prevedono la chiusura delle scuoleAnche le Prefetture sono state mobilitate e si stanno muovendo per attivare le forze dell’ordine e i gruppi di volontariato.

Eolie isolate, collegamenti nello Stretto ancora regolari

Bloccati i traghetti per isole Eolie e a rischio anche i collegamenti con la Sicilia, anche se al momento la situazione non presenta criticità, come conferma il presidente dell’Autorità portuale dello Stretto, Mario Mega: «Al momento per i trasporti sullo Stretto non ci sono problemi. Domani potrebbe saltare qualche corsa dei mezzi veloci se al momento della partenza dovessero esserci condizioni del mare e del vento particolarmente sfavorevoli. Ma è difficile fare previsioni perché dipende dalle valutazioni che faranno al momento i comandanti. Le isole Eolie invece sono isolate da mezzogiorno con previsione di ripresa non prima di martedì».

Scuole chiuse in tutta la Locride e in altri comuni del Reggino

Lezioni sospese in tutta la Locride a causa dell’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile. A darne notizia, dopo le ordinanze emesse da alcuni singoli Comuni, il presidente del comitato dei sindaci della LocrideGiuseppe Campisi: «La Protezione Civile mi ha informato che dalle ore 18 di oggi fino a tutto domani si abbatterà un’ondata di maltempo sulla Locride e di concerto con tutti i sindaci abbiamo deciso di chiudere le scuole. Più tardi diramerò l’ordinanza ufficiale», è stata la comunicazione pervenuta poco prima delle 18.

Questo l’elenco completo dei comuni interessati: Africo, Agnana Calabra, Antonimina, Ardore, Benestare, Bianco, Bivongi, Bovalino, Brancaleone, Bruzzano Zeffirio, Camini, Canolo, Caraffa del Bianco, Careri, Casignana, Caulonia, Ciminà, Ferruzzano, Gerace, Gioiosa Ionica, Grotteria, Locri, Mammola, Marina di Gioiosa Ionica, Martone, Monasterace, Pazzano, Palizzi, Placanica, Platì, Portigliola, Riace, Roccella Ionica, Samo, San Giovanni di Gerace, San Luca, Sant’Agata del Bianco, Sant’Ilario dello Ionio, Siderno, Staiti, Stignano, Stilo.

La sindaca di SidernoMariateresa Fragomeni, era stata la prima, dopo la pubblicazione del bollettino quotidiano della Prot Civ Calabria, a emettere un’ordinanza di chiusura delle scuole su tutto il territorio comunale per la giornata di domani: «Considerata la prevista criticità idrogeologica che può determinare una situazione di pericolo, ho emesso ordinanza di sospensione dell’attività didattica su tutto il territorio comunale con la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di lunedì 25 Ottobre 2021. Attivato Centro Operativo Comunale (Coc) fino alla cessata emergenza. Rammentiamo alla cittadinanza di adottare la massima prudenza e di attenersi alle indicazioni dell’avviso di allerta diffuso ieri». 

Nel resto del Reggino, scuole chiuse a San Giorgio Morgeto, Palmi, Taurianova, Cinquefrondi, Polistena, Melicucco, Montebello, Roghudi, Cardeto, Cittanova, Oppido Mamertina, Varapodio, Melito Porto Salvo, Bagaladi, Gioia Tauro, Molochio e Reggio Calabria.

Scuole chiuse nel Catanzarese

Anche il primo cittadino di CatanzaroSergio Abramo, dopo la pubblicazione del bollettino quotidiano della Prot Civ Calabria ha emesso un’ordinanza di chiusura delle scuole e degli impianti sportivi su tutto il territorio comunale per la giornata di domani.

«Chiusura delle scuole di ogni ordine e grado statali e paritarie, ivi compresi i servizi educativi per l’infanzia e per la scuola dell’infanzia pubblici e privati, asili nido pubblici e privati e ludoteche, comprese le attività scolastiche ed extrascolastiche, e degli impianti sportivi ricadenti nel territorio di Catanzaro per la giornata di lunedì 25 ottobre 2021 a causa di avverse condizioni meteorologiche».

Chiusure anche a GirifalcoMarcellinaraSatrianoBorgiaSellia Marina, Taverna, Chiaravalle, Settingiano, Tiriolo, Cropani, Cerva, Zagarise, Sersale, Magisano, Albi, San Pietro a Maida, Cardinale, Andali, Fossato Serralta, Pentone, Torre di Ruggiero, Botricello, Soverato, Cicala, Vallefiorita, Squillace, Stalettí, Amaroni, Marcedusa, Gimigliano.

Scuole chiuse nel Crotonese

A causa dell’allerta meteo, si chiudono le scuole anche a StrongoliCirò MarinaPetilia Policastro, Pallagorio, Melissa, Isola Capo Rizzuto, Rocca di Neto, Casabona, Mesoraca, Scandale, Roccabernarda, Cutro, Crucoli, Verzino, Caccuri, Cotronei

Cirò disposta la chiusura delle scuole e degli uffici del giudice di pace. Il Comune di San Mauro Marchesato comunica che «domani 25 ottobre rimarranno chiusi a titolo precauzionale scuole, parco, cimitero ed impianti sportivi come da successiva ordinanza. Si invita la cittadinanza ad evitare spostamenti se non strettamente necessari ed a non sostare nelle zone alberate».

Scuole chiuse nel Vibonese

Scuole chiuse anche a Vibo Valentia, Polia, Mongiana, dove è prevista allerta arancione.

Scuole chiuse nel Cosentino

Scuole chiuse per l’allerta meteo anche a Campana, Crosia e Corigliano Rossano, sul versante ionico cosentino. Studenti a casa anche ad Acri.