mercoledì,Ottobre 5 2022

“Katarion”, annullata con rinvio l’ordinanza di uno degli indagati

La Cassazione, sesta sezione penale, ha annullato con rinvio l'ordinanza relativa alla posizione cautelare di Poldino Cianni, indagato nell'ambito dell'operazione "Katarion".

“Katarion”, annullata con rinvio l’ordinanza di uno degli indagati

La sesta sezione penale della Suprema Corte di Cassazione, nella giornata di oggi, ha annullato con rinvio l’ordinanza del Riesame di Catanzaro, con la quale sono stati disposti gli arresti domiciliari nei confronti di Poldino Cianni, indagato nell’operazione antidroga della Dda di Catanzaro, chiamata convenzionalmente “Katarion

. L’uomo, difeso dall’avvocato Cesare Badolato, è accusato di associazione per delinquere dedita al narcotraffico nonché di tre fatti specifici contestati dai magistrati inquirenti antimafia, sulla scorta delle indagini condotte dai carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza.

Gli ermellini, recependo le istanze difensive, hanno annullato l’ordinanza, disponendo una nuova udienza cautelare dinanzi al Tribunale del Riesame di Catanzaro. Secondo quanto si apprende, la sesta sezione penale ha condiviso le argomentazioni dell’avvocato Badolato sia per quanto riguarda la gravità indiziaria che per le esigenze cautelari.

Articoli correlati