mercoledì,Settembre 28 2022

Diamante, violenta aggressione per un parcheggio: 45enne in gravi condizioni

Sono ore di apprensione quelle che sta vicenda la città di Belvedere Marittimo per le sorti di un uomo, S. P., 45 anni, vittima di una violenta aggressione. I fatti si sono consumati ieri pomeriggio a Cirella, frazione di Diamante, mentre gli abitanti della città dei murales erano uniti in preghiera per la messa di

Diamante, violenta aggressione per un parcheggio: 45enne in gravi condizioni

Sono ore di apprensione quelle che sta vicenda la città di Belvedere Marittimo per le sorti di un uomo, S. P., 45 anni, vittima di una violenta aggressione. I fatti si sono consumati ieri pomeriggio a Cirella, frazione di Diamante, mentre gli abitanti della città dei murales erano uniti in preghiera per la messa di insediamento del nuovo parroco, Franco Liporace.

I fatti

Stando a quanto riporta la stampa locale, la drammatica vicenda si sarebbe consumata in pochi minuti. L’uomo, che ora si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Annunziata di Cosenza, si trovava in compagnia del fratello, quando ad un tratto sarebbe scoppiata una violenta rissa in strada con tanto di calci e pugni. Successivamente, secondo una prima testimonianza, l’aggressore, che non sarebbe stato solo, avrebbe tentato anche di investire con l’auto uno dei due fratelli, già pesantemente provati dalle percosse ricevute.

Sconosciuti i motivi

Al momento non si conosce il movente dell’aggressione, anche se da quanto si apprende da alcune testimonianze l’alterco potrebbe essere nato per un parcheggio. Sul fatto indagano adesso i carabinieri della Compagnia di Scalea. I militari coordinati dal capitano D’Angelo, cercheranno di risalire anche agli autori del gesto.

Francesca Lagatta

Articoli correlati