domenica,Maggio 22 2022

Zaffaroni: «Cosenza, atteggiamento diverso rispetto a Benevento. Ripresa da rivedere»

Marco Zaffaroni, dopo Lecce-Cosenza, analizza i motivi della sconfitta maturata al Via del Mare e salva l'approccio dei suoi uomini al match.

Zaffaroni: «Cosenza, atteggiamento diverso rispetto a Benevento. Ripresa da rivedere»

Lecce-Cosenza ha messo in luce gli aspetti negativi dei rossoblù lontano dal Marulla. In trasferta, infatti, i Lupi hanno guadagnato appena un punto in sei incontri. Anche oggi pagelle negative per molti dei protagonisti della disfatta del Via del Mare giunta dinanzi a 643 sostenitori arrivati dalla Calabria. Zaffaroni, rispondendo alle domande in sala stampa ha detto la sua sul ko. Il trainer ha visto un atteggiamento differente soprattutto nel primo tempo, dopo il gol invece no.

Per Zaffaroni primo tempo ok, ripresa da rivedere

«Rispetto a Benevento abbiamo avuto un atteggiamento diverso e abbiamo provato a contrastare meglio la forza di questa squadra – ha detto Zaffaroni ai colleghi di Lecce -. Fino al gol la partita l’abbiamo fatta con l’atteggiamento giusto anche se in alcune situazioni fino a prima dell’ultimo passaggio abbiamo fatto bene. Il primo tempo è stato fatto nel modo giusto, quello che secondo me è da rivedere la ripresa dove ci siamo esposti troppo siamo stati poco lucidi e contro i giallorossi non te lo puoi permettere». Poi ha chiuso con un commento sui salentini: «Il Lecce è una squadra forte, ma rispetto a Benevento ho visto un miglioramento».

Il video del tecnico diffuso dal club dopo Lecce-Cosenza