mercoledì,Agosto 10 2022

Daniel si risveglia dal coma e torna a casa. La gioia di Celico che lo riaccoglie in festa

La mamma del sedicenne, coinvolto in un incidente il 30 giugno scorso, aveva lanciato quest'estate un appello ai campioni della Juventus per aiutare suo figlio

Daniel si risveglia dal coma e torna a casa. La gioia di Celico che lo riaccoglie in festa

Un ritorno speciale, la fine di un incubo che fa di questa storia un racconto a colori accesi, un racconto di vita. Daniel ieri è tornato a Casa, a Celico, in una notte di stelle, mentre nella cittadina presilana venivano sparati fuochi pirotecnici per dare il benvenuto al miracolo, a Daniel, che dopo mesi si è svegliato dal coma.

Dall’incidente all’appello a Ronaldo

Il 30 giugno scorso la sua vita imbocca un tunnel scuro. Un incidente stradale a Spezzano della Sila coinvolge l’auto in cui si trovava Daniel, sedici anni appena. Il ragazzo sbatte la testa e viene ricoverato in Rianimazione all’ospedale dell’Annunziata. I medici si riservano la prognosi, Daniel non si sveglia e mamma Rosa è disperata ma non perde la grinta e la forza.

I genitori non lo perdono di vista per un attimo, sono sempre lì, gli parlano e poi è mamma Rosa a diffondere il suo disperato appello al web: Daniel è un gran tifoso della Juventus, ascoltare la voce del suo idolo, Cristiano Ronaldo, potrebbe aiutarlo.

I campioni della Vecchia Signora rispondono

Immediatamente l’appello si diffonde in modo virale e se anche Ronaldo risulterà irraggiungibile, altri campioni della Vecchia Signora, prontamente, invieranno un videomessaggio al ragazzo da Max Allegri a Carlo Pinsoglio, Pirlo, Schillaci.

Ad agosto Daniel è stato trasferito al Bambin Gesù, a Roma, e sua madre non ha mai smesso di pregare e sperare. Ieri la grande notizia: Daniel si è svegliato dal coma ed è tornato a casa.