domenica,Gennaio 23 2022

Caruso: «Sarà una giunta operaia. Cosenza a un passo dal default»

Segui la diretta da palazzo dei Bruzi. Caruso ufficializza la sua squadra di governo

Caruso: «Sarà una giunta operaia. Cosenza a un passo dal default»

La delega al bilancio è rimasta al sindaco. Franz Caruso, nel presentare la squadra di Governo, parla di situazione finanziaria disastrosa, peggiore di quanto ipotizzato. Ancora da definire la massa debitoria per il 2019 ed il 2020 mentre l’amministrazione per tutto il 2021 ha operato senza riferimenti contabili. Ma le scadenze incalzano. Quella dell’approvazione dei rendiconti soprattutto. Il primo cittadino sta sondando diversi tecnici ed esperti anche di caratura nazionale per dare loro le chiavi della cassaforte di Palazzo dei Bruzi. Ma la situazione fuori controllo, insieme alla carenza di strumenti e di personale, non incoraggia ad accettare il delicato incarico

Poltrone, tutto secondo pronostico

Al di là delle criticità è stata comunque una festa. Quasi tutto secondo pronostico: al Pd due assessori, Damiano Covelli e Maria Pia Funaro, la quale ricoprirà la carica di Vicesindaco. E poi De Cicco e Sconosciuto per l’area di Cosenza Libera, Pina Incarnato per il Partito Socialista, Massimilino Battaglia e Maria Teresa De Marco eletti sotto le insegne della civica Cosenza 2050. Alcune deleghe di carattere politico, orientate alla realizzazione del programma saranno attribuite ai consiglieri.

Il video della proclamazione della Giunta Caruso

Articoli correlati