domenica,Gennaio 23 2022

Cosenza, l’ emblematico gol di Gytkjaer: Rigione si infuria con Anderson

Nell'azione del quarto gol del Monza, l'attaccante dei brianzoli può proseguire indisturbato verso la porta di Vigorito con Anderson a pochi passi.

Cosenza, l’ emblematico gol di Gytkjaer: Rigione si infuria con Anderson

Ultima azione di Monza-Cosenza. Il match non ha praticamente più nulla da dire. I padroni di casa, dopo un dominio durato 90 minuti sono in area di rigore per difendersi su un calcio d’angolo dei lupi. La traiettoria viene controllata senza problemi dal portiere Di Gregorio che nonostante manchino 10 secondi al termine della gara serve con un preciso rinvio l’attaccante Gytkjaer nei pressi del centrocampo.

Anderson non insegue e Rigione…

Il calciatore danese, desideroso di provare a lasciare il segno, arriva sulla palla, la stoppa e, a pochi metri da lui Anderson continua a trotterellare quasi disinteressandosi dell’attaccante del Monza che può partire indisturbato e puntare Rigione che, al contrario, rincula per difendere l’area. Gytkjaer arriva al limite dell’area di rigore fa una finta e lascia partire un tiro che, leggermente deviato proprio da Rigione, termina alle spalle di Vigorito. Il 5 del Cosenza si gira verso il suo compagno di squadra e lo manda platealmente a quel paese. Un episodio abbastanza emblematico del momento che stanno vivendo i lupi.

Articoli correlati