mercoledì,Agosto 10 2022

Torna il maltempo: è allerta arancione su tutto il versante tirrenico cosentino

Nel messaggio diramato dalla Protezione civile regionale si prevedono piogge diffuse e temporali isolati, ma «i fenomeni potrebbero evolvere in nubifragi anche persistenti, con conseguenze rilevanti»

Torna il maltempo: è allerta arancione su tutto il versante tirrenico cosentino

Il sindaco Franz Caruso, con l’assessore alla Protezione civile del Comune di Cosenza, Veronica Buffone, ha diffuso un avviso alla cittadinanza a seguito del messaggio di allerta meteo arancione che la Protezione civile regionale ha comunicato alla dirigente del settore Protezione civile di Palazzo dei Bruzi, Antonella Rino. L’allerta arancione scatterà dalla mezzanotte e proseguirà per tutta la giornata di domani, domenica 5 dicembre, fino alle 24.

Nel messaggio di allerta meteo diramato dalla Protezione civile regionale si prevedono piogge diffuse e temporali isolati, ma «i fenomeni temporaleschi – si legge nell’avviso della Prociv regionale – potrebbero evolvere in nubifragi anche persistenti, con conseguenze rilevanti». Nel messaggio di allerta arancione si segnala, inoltre, la possibilità che si verifichino fenomeni di esondazione in corrispondenza dei fiumi con bacino idrografico di rilevanti dimensioni.

La Protezione civile comunale raccomanda alla cittadinanza di adottare le seguenti misure comportamentali:

– evitare di allontanarsi dalla propria abitazione se non strettamente necessario;

– non sostare in prossimità di fiumi, argini, torrenti, scarpate, ponti;

– porre estrema attenzione nell’attraversamento di sottopassi o ponti;

– fare attenzione alla possibile caduta di rami e alberi;

– non sostare nella zona di possibile caduta di cornicioni o tegole;

– non sostare in locali interrati o seminterrati esposti a possibili allagamenti o inondazioni.