mercoledì,Agosto 10 2022

Si fa viva l’ipotesi Marta Cartabia come prima donna premier

Lo scrive oggi Repubblica parlando di "svolta storica, nel senso che mai nessun premier donna ha guidato l'esecutivo"

Si fa viva l’ipotesi Marta Cartabia come prima donna premier

Con Mario Draghi destinato al Colle, si pensa già ad un possibile successore. Bisognerebbe blindare un’intesa sul futuro della legislatura, individuando un nome capace di raccogliere un consenso ampio. In questa chiave, va registrato che nelle ultime ore rimbalza ai massimi livelli di governo un’ipotesi: Marta Cartabia premier.

Dalla sua, sottolinea il quotidiano Repubblica, il ministro della Giustizia Marta “Cartabia ha un curriculum di alto livello istituzionale: presidente della Corte Costituzionale e ministro della Giustizia. Può inoltre contare sulla stima di Sergio Mattarella, che l’ha voluta nella squadra di governo, quasi fosse in ‘quota presidenziale’. Con Draghi non sono mancate alcune difficoltà per la gestione della riforma della giustizia, ma il rapporto resta solido. E il nome si fa spazio, come jolly per provare a tenere assieme la formula della ‘salvezza nazionale’ anche nel 2022. Basterà? Basterebbe? Difficile, perché le incognite sono tante, forse troppe”.

fonte: Adnkronos