martedì,Novembre 29 2022

Pordenone-Cosenza 1-1: le pagelle. Matosevic firma il punto, cambi ok

Altra pessima prova di Anderson (nella foto del Pordenone calcio). Male anche Palmiero e Tiritiello. Bravi Florenzi e Boultam.

Pordenone-Cosenza 1-1: le pagelle. Matosevic firma il punto, cambi ok

MATOSEVIC: VOTO 7
Alla prima da titolare in campionato. Risponde presente sullo splendido pallonetto di Butic e fa una paratona su Pinato nella ripresa. Questo punto ha la sua firma.
TIRITIELLO: VOTO 5
Ammonizione ingenua. Un salvataggio in extremis in scivolata, ma quando Cambiaghi lo punta in velocità va in affanno di continuo.
RIGIONE: VOTO 6
Butic gli scappa solo una volta. Riesce a limitare gli attacchi dei nero-verdi e prova anche a farsi vedere sui piazzati in avanti.
VENTURI: VOTO 6
La palla non gli brucia e riesce a cavarsela bene in più di un’occasione. Preciso nelle chiusure.
ANDERSON: VOTO 4
La sua partita dura un tempo nel quale non ne azzecca una. Perde la palla sulla quale il Pordenone guadagna il rigore, non salta mai l’uomo e non sembra minimamente in condizione fisica accettabile.
CARRARO: VOTO 5,5
Ha il difficile compito di equilibrare la squadra. I centrocampisti del Pordenone non lo lasciano mai ragionare. Migliora nel finale di gara.
PALMIERO: VOTO 5
Prova ad accompagnare di più l’azione ma gli riesce male perché ogni volta che perde palla, o il Pordenone la recupera, lui è sempre troppo avanti. Meglio quando la squadra passa a 4.
SITUM: VOTO 6
Fallo da rigore davvero ingenuo. Si fa perdonare con il bellissimo gol del pari.
CASO: VOTO 5
Puntualmente raddoppiato. Non riesce a trovare spunti. Periodo molto grigi. La situazione non migliora nemmeno oggi.
GORI: VOTO 5
Prova a mettere giù le poche palle che gli arrivano ma lo fa con scarsa qualità. Si rende pericoloso con un bel tiro a giro. Cala con il passare dei minuti e viene richiamato in panchina a mezz’ora dalla fine. Se non è una bocciatura, poco ci manca.
MILLICO: VOTO 5
Occhiuzzi lo lascia in campo per tutta la gara sperando in un guizzo. Che in effetti riesce alla fine, ma il portiere del Pordenone gli sbarra la strada. E’ l’unica cosa buona della sua partita. Troppo poco in 90 minuti.
OCCHIUZZI: VOTO 5,5
Per 70 minuti la sua squadra la vede poco. Difficile giocare con le tre punte in questo momento. Ha l’intuizione di inserire Florenzi e Boultam che entrano benissimo ed è fortunato per il rosso degli avversari. Poche cose comunque da salvare quest’oggi. La strada per la salvezza è lunghissima.

SUBENTRATI
CORSI: VOTO 6
Fa un sacco di falli poco utili con la squadra in inferiorità, ma ha il merito di entrare nell’azione del pari con un assist, forse anche fortunato, che libera il tiro di Situm.
BOULTAM: VOTO 6,5
Dà sostanza al centrocampo. Parte da una posizione avanzata ma rientra più di una volta basso a chiudere o prendere palla. Il Cosenza non può fare a meno del suo fosforo.
FLORENZI: VOTO 6,5
Entra benissimo. Dialoga con Corsi sull’azione del pari, punta l’uomo senza paura ed alla fine, forse, avrebbe meritato anche un calcio di rigore.
PANDOLFI: VOTO 6
Propizia il rosso a Barison e si lancia su ogni palla. Qualità da rivedere ma è certamente voglioso di mettersi in mostra e cambiare le gerarchie dell’attacco.
SY: SV

Articoli correlati