lunedì,Gennaio 17 2022

Clima, registrati 38 gradi all’Artico: temperatura adatta al Mediterraneo

Rilevata il 20 giugno dello scorso anno nella città siberiana di Verkhoyansk: 18 gradi in più rispetto alla media giornaliera massima della zona

Clima, registrati 38 gradi all’Artico: temperatura adatta al Mediterraneo

Resta poco tempo per salvare la Terra. Il clima sta cambiando troppo velocemente: occorre invertire la rotta prima che le conseguenze siano irreversibili. Gli effetti si notano anche sul continente polare dove nell’estate di un anno fa si sono registrati 38 gradi. Questa la temperatura più alta mai registrata nell’Artico, confermata ufficialmente oggi dall’Organizzazione meteorologica mondiale (Omm). La temperatura record è stata rilevata il 20 giugno dello scorso anno nella città siberiana di Verkhoyansk, dove si sono avuti 18 gradi in più rispetto alla media giornaliera massima della zona per giugno. Un clima ”più adatto al Mediterraneo che all’Artico”, ha detto l’Omm, parlando di ”campanello di allarme”.

L’agenzia dell’Onu ha spiegato che la temperatura di 38°C è stata misurata in una stazione meteorologica durante “un’eccezionale e prolungata ondata di caldo siberiano” che ha portato anche a numerosi incendi boschivi. L’Omm ha quindi aggiunto che le alte temperature in tutta la Siberia hanno portato a “un’enorme perdita di ghiaccio marino”.

fonte: Adnkronos