lunedì,Gennaio 17 2022

Natale alla latitudini ribelli, domani la presentazione del libro “Fasciati dalla luce”

Il volume è un intenso resoconto, con testimonianze voci e riflessioni, dal vissuto delle carceri italiane e calabresi

Natale alla latitudini ribelli, domani la presentazione del libro “Fasciati dalla luce”

Domani, sabato 18 dicembre, alle ore 17, presso la Biblioteca Civica sita a Quattromiglia di Rende, si terrà la presentazione del volume curato da suor Nicoletta Vessoni, Fasciati dalla Luce (per i tipi dell’editore Carello). Il libro è un intenso resoconto, con testimonianze voci e riflessioni, dal vissuto delle carceri italiane e calabresi. Si tratta di note e pensieri che riassumono l’alienazione, i misfatti, le ristrettezze, la repressione e la redenzione, le esigenze di una ampia ed efficace riforma giuridica.

Svolgeranno i saluti di indirizzo il sindaco di Rende Marcello Manna, peraltro componente dell’Unione delle Camere Penali, l’assessore alla cultura Marta Petrusewicz (storica e sostenitrice dei diritti umani), gli avvocati Vittorio Gallucci e Pietro Perugini, rispettivamente Presidente dell’Ordine degli Avvocati e della Camera Penale del Cosentino, nonché il professore Domenico Bilotti dell’Università di Catanzaro. A interloquire con la cooperante e curatrice il sociologo Charlie Barnao e gli avvocati Francesco Iacopino (segretario della Camera Penale di Catanzaro) e Maurizio Nucci (già Presidente di quella di Cosenza).

I lavori saranno moderati dalla dottoressa Sandra Berardi, presidentessa dell’associazione Yairaiha Onlus, che s’occupa appunto di detenzione e diritti negati. Per la partecipazione all’evento sono riconosciuti tre crediti di formazione ordinaria per gli iscritti al Foro di Cosenza. Una imperdibile occasione di riflessione intorno a un testo di spessore e con un parterre energico e pronto a un confronto variegato e mai monocorde. Appuntamento sabato pomeriggio: alle ore cinque.