domenica,Luglio 3 2022

Indagine su plusvalenze: la Guardia di Finanza nella sede dell’Inter

Nel mirino una decina di contratti. Fiamme Gialle anche in Lega. Nessuna criticità nel bilancio del Milan

Indagine su plusvalenze: la Guardia di Finanza nella sede dell’Inter

La procura di Milano indaga su presunte irregolarità nella contabilizzazione delle plusvalenze effettuate dall’Inter nel 2017-2018 e 2018-2019. La Guardia di Finanza, ha eseguito delle acquisizioni documentali nella sede della società nerazzurra e della Lega Serie A, “relative alle cessioni” da parte del club “dei diritti pluriennali sulle prestazioni di taluni calciatori, relativamente agli esercizi 2017-2018 e 2018-2019, al fine di verificare la regolarità della contabilizzazione delle relative plusvalenze”, come si legge in una nota del procuratore capo facente funzione di Milano, Riccardo Targetti. L’ipotesi di reato per la quale sono in corso le indagini preliminari, nei confronti di ignoti, riguarda il delitto di false comunicazioni sociali.

Sono una decina i contratti sospetti nel mirino della procura di Milano. Si tratta di “calciatori minori”, da fonti investigative. L’indagine milanese è ‘ispirata’ da quella recente della procura di Torino nei confronti della Juventus.

La procura di Milano ha verificato anche i bilanci del Milan, ma non sono emerse criticità.

fonte: Adnkronos

Articoli correlati