martedì,Agosto 9 2022

Carenze di plasma al centro trasfusionale di Cosenza: l’appello di Zinno (VIDEO)

Parla il responsabile sanitario del servizio. «Non ci sono pericoli di contrarre il Covid»

Carenze di plasma al centro trasfusionale di Cosenza: l’appello di Zinno (VIDEO)

Il centro trasfusionale di Cosenza ha programmato una serie di aperture straordinarie nei fine settimana, compresa la domenica, già a partire dal 16 gennaio, per incentivare la donazione di sangue in una fase nella quale si registra una pericolosa diminuzione della raccolta determinata, oltre che dal calo fisiologico tipico dei periodi successivi a quelli festivi, anche dalla nuova impennata di contagi da coronavirus. Serve mantenere le scorte di plasma sopra il livello di guardia per garantire la necessaria assistenza ad alcune categorie di malati cronici, in particolare soggetti talassemici o affetti da leucemia o microcitemia. E naturalmente per gli interventi chirurgici e le emergenze.

Possono farlo tutti

Chiunque goda di buona salute ed abbia una età compresa tra i 18 ed i 60 anni può donare il sangue e compiere così un gesto di altruismo a beneficio della comunità. L’accesso è scaglionato per evitare assembramenti. Per prenotarsi si può telefonare allo 0984-681404. «Non ci sono pericoli di contrarre il Covid – ricorda il direttore del centro trasfusionale, Francesco Zinno – Non dimentichiamo che questa malattia di carattere infettivo non si trasmette attraverso gli emocomponenti». Ecco il suo appello

Articoli correlati