mercoledì,Agosto 10 2022

Australia, Novak Djokovic in stato di fermo: il caso continua

Il tennista serbo deve attendere la decisione della Corte federale attesa per le ore 23.30 di questa sera in Italia

Australia, Novak Djokovic in stato di fermo: il caso continua

Il tennista serbo Novak Djokovic si trova nuovamente in stato di fermo al Park hotel di Melbourne in attesa della decisione della Corte federale australiana sul ricorso da lui presentato contro la nuova cancellazione del visto d’ingresso. La Corte federale australiana si pronuncerà sul caso Djokovic domani mattina alle ore 9:30 locali, ovvero circa alle 23:30 di questa sera in Italia.

Gli avvocati del tennista serbo hanno presentato ieri ricorso contro la decisione del ministro dell’Immigrazione australiano Alex Hawke di annullare il suo visto d’ingresso in quanto non sarebbe stato in regola con le normative relative al Covid-19. «Ho usato il mio diritto di annullare il visto del signor Novak Djokovic, perchè è nell’interesse pubblico», ha dichiarato il ministro Hawke secondo una nota emessa dalle autorità australiane. Il ministro del governo di Canberra ha in questo modo annullato una prima decisione della giustizia australiana, che aveva autorizzato l’ingresso di Djokovic nel Paese.