sabato,Maggio 28 2022

L’incredibile voce del cosentino Antonio Vaglica strega la giuria di Italia’s got talent

Ha appena 18 anni ed è originario di Mirto Crosia, la sua interpretazione di “Sos d’un terrien en detresse” di Daniel Balavoine ha lasciato senza fiato pubblico e giuria

L’incredibile voce del cosentino Antonio Vaglica strega la giuria di Italia’s got talent

Una voce straordinaria che ha conquistato tutti, la giuria di Italia’s got Talent e il pubblico che alla fine della sua esibizione ha applaudito con calore la performance canora di Antonio Vaglica che si è guadagnato il Golden Buzzer di Elio, stregato dall’interpretazione dell’artista originario di Mirto Crosia. Lui ha appena 18 anni, frequenta il terzo anno del liceo artistico e vive con mamma Vincenzina, papà Giacinto, ha un fratello maggiore ed uno più piccolo di 7 anni e non si separa mai da Morgana, la sua cagnolina. Ama la Storia dell’Arte, la filosofia e l’inglese. I suoi artisti del cuore, oltre ad Albano, sono Ariana Grande, Pabllo Vittar, Sam Smith, Conchita Wurst, Whitney Houston. La sua interpretazione di “Sos d’un terrien en detresse” di Daniel Balavoine ha lasciato a bocca aperta Federica Pellegrini, Mara Maionchi, Frank Matano e Elio.