mercoledì,Maggio 18 2022

Quirinale, Sgarbi: «Berlusconi proporrà un nome e io so quale sarà»

Il critico d'arte: "In questo momento il Cavaliere è in una pausa di riflessione per cercare una via d’uscita che non lo porti a schiantarsi con i numeri durante lo scrutinio“

Quirinale, Sgarbi: «Berlusconi proporrà un nome e io so quale sarà»

“Il processo di maturazione della posizione di Berlusconi, in questo momento, è in una pausa di riflessione. Per utilizzare un termine da Prima Repubblica, direi che il Cavaliere è in una pausa di riflessione per cercare una via d’uscita che non lo porti a schiantarsi con i numeri durante lo scrutinio. Immagino che questo nome possa uscire prima di lunedì e che possa arrivare anche per iscritto, da remoto. È il momento in cui deve pensare a un nome da proporre al centrodestra. E lo deve indicare lui, non Matteo Salvini”. Vittorio Sgarbi, ‘telefonista’ dell’operazione scoiattolo per portare voti al leader di Forza Italia, si esprime così a Un giorno da pecora su Radiouno.

Quale sarà il nome che potrebbe fare il Cavaliere? “Non sono più convinto che sarà Mattarella, non credo. Ma proporrà un nome e io so quale sarà”. Un uomo o una donna? “Non lo posso dire”. Può essere una donna come Letizia Moratti? “No, lo escludo”. Marta Cartabia? “Secondo me non sa chi sia”. La Casellati? “Non lo so”.

Giorgia Meloni ha detto che il vertice del centrodestra va fatto prima di lunedì. Lei crede che sarà così? “Il vertice lo si può anche auspicare – spiega Sgarbi- ma se non devi essere eletto perché devi venire a Roma? Sei un parlamentare europeo, stai ad Arcore e rimani lì”.

fonte: Adnkronos