domenica,Maggio 22 2022

Cosenza-Ascoli: le probabili formazioni e dove vederla in tv e sul web

Salterà probabilmente la sfida tra i due attaccanti principali. Occhiuzzi senza Gori, mentre Sottil non avrà Dionisi infortunato. Tra i Lupi esordio per Liotti

Cosenza-Ascoli: le probabili formazioni e dove vederla in tv e sul web

Cosenza-Ascoli sarà una di quelle partite dove si farà la conta degli assenti. Nelle Marche nei giorni scorsi si è registrato qualche positivo, in Calabria è calato il silenzio sul numero effettivo dei calciatori in quarantena. Tra i padroni di casa ad ogni modo, tra elementi con l’infezione da SARS-CoV 2 e infortunati, le defezioni saranno diverse. Roberto Occhiuzzi ha lavorato poco e sicuramente non come avrebbe voluto per affrontare questo match al massimo. Dal mercato poco e niente è arrivato e, al pari delle scorse stagioni, servirà l’ultima settimana per arrivare al dunque. In primis con Casasola.

Cosenza-Ascoli: le scelte di formazione

Roberto Occhiuzzi ieri pomeriggio era senza l’attaccante Gori. Non era all’allenamento logico pertanto credere che per Cosenza-Ascoli non sarà al centro della prima linea. Al suo posto non giocherà Pandolfi, ma probabilmente il tandem leggero Caso-Millico. Sì, perché si viaggia verso un 4-3-1-2 con l’olandese Boultam alle loro spalle. A centrocampo Palmiero in cabina di regia, con Cararro interno ed uno tra Vallocchia, Florenzi e Situm. Il calciatore croato, infatti, è stato provato anche da mezzala. Più complessa la situazione in difesa. Davanti a Matosevic (in panchina il nuovo arrivato Sarri) spazio a Bittante a destra e al nuovo arrivato Liotti a sinistra. Con Rigione non è certo che ci sia subito Hristov. Più semplice che tocchi a Pirrello o Tiritiello.

L’undici di Sottil

Per Cosenza-Ascoli, il tecnico Andrea Sottil sarà senza l’uomo di punta dei bianconeri. Dionisi ha accusato un fastidio muscolare e salterà la trasferta del Marulla. Una perdita pesantissima. Al suo posto confermato Tsadjout. Come detto, la squadra marchigiana è ancora decimata dai positivi al Covid. Nel 4-3-2-1 alle spalle dell’unica punta Maistro e Bidaoui. A centrocampo, oltre all’ex Collocolo, anche Eramo e Caligara. A protezione di Leali, infine, Baschirotto, Bellusci, Quaranta e quel D’Orazio che conosce molto bene il prato del Marulla.

Dove vedere Cosenza-Pisa in tv e sul web in streaming

Cosenza-Ascoli è in programma domani alle 14:00 allo stadio “San Vito-Gigi Marulla” di Cosenza. Si potrà vedere su tre diverse piattaforme. Sul satellite c’è da registrare il ritorno di Sky (match visibili tramite i canali Sport e Calcio), ma anche su NOW TV. In streaming c’è ancora Dazn, che già negli ultimi tre anni aveva trasmesso la Serie B in esclusiva. La grande novità riguarda l’esordio di Helbiz Media, che trasmetterà il campionato di Serie B sulla sua app con un cashback sugli abbonamenti da utilizzare per la micromobilità.

Le probabili formazioni

COSENZA (4-3-1-2): Matosevic; Bittante, Rigione, Tiritiello, Liotti; Carraro, Palmiero, Situm; Boultam; Caso, Millico. A disp.: Sarri, Corsi, Venturi, Hristov, Pirrello, Sy, D. Anderson, Vallocchia, Florenzi, Gerbo, Pandolfi, Kristoffersen. All.: Occhiuzzi
ASCOLI (4-3-2-1): Leali; Baschirotto, Bellusci, Quaranta, D’Orazio; Eramo, Caligara, Collocolo; Maistro, Bidaoui; Tsadjout. A disp.: Guarna, Bolletta, Tavcar, Avloniis, Felicioli, Falasco, Franzolini, Palazzino, Saric, De Paoli, Iliev. All.: Sottil
ARBITRO: Meraviglia di Pistoia