domenica,Maggio 29 2022

Italia del Meridione e Federazione Riformista insieme per il futuro di Rende

Confermata l’intesa politico-programmatica in prosecuzione dell’accordo già raggiunto nel primo turno delle amministrative del 2019 a Rende

Italia del Meridione e Federazione Riformista insieme per il futuro di Rende

Si è svolto un importante incontro, all’insegna della cordialità, tra le delegazioni della Federazione Riformista di Rende (Insieme per Rende, Rende Riformista, Rende Avanti, Riprendiamoci Rende e Laboratorio Politico “Carlo Rosselli”) e dell’Italia del Meridione rappresentata quest’ultima da autorevoli dirigenti cittadini, provinciali e regionali, nel corso del quale è stata confermata l’intesa politico-programmatica in prosecuzione dell’accordo tra le due forze politiche già raggiunto nel primo turno delle amministrative del 2019.

Nel corso dell’incontro si è discusso sulle prospettive future di crescita e di sviluppo della città e, quindi, sulla necessità di mettere in campo azioni ed iniziative congiunte. In particolare, si è deciso di proseguire l’intesa politico-programmatica anche per assicurare alla città una classe dirigente di alto profilo capace di rilanciare l’azione amministrativa. È stata ribadita la necessità di costruire uno schieramento riformista e civico che veda protagonisti sia la Federazione Riformista di Rende che l’Italia del Meridione di Rende. 

I temi posti alla base dell’accordo politico-programmatico riguardano la difesa del modello urbanistico rendese, la rivitalizzazione del centro storico, lo sviluppo dell’area Universitaria e della zona industriale, la valorizzazione ed il potenziamento della sanità pubblica a partire dalla realizzazione del nuovo ospedale Hub della provincia di Cosenza ad Arcavacata; tra gli obiettivi programmatici delle due formazioni politiche sono considerati centrali, altresì, il miglioramento della gestione dei rifiuti e dell’acqua ed il sostegno ai giovani ed alle donne in cerca di prima occupazione, anche per favorire la crescita demografica della città.

Durante i lavori è emerso l’impegno comune per assicurare alla collettività di Rende il successo, nelle prossime elezioni amministrative, di un’ampia coalizione civica e riformista della quale la Federazione Riformista di Rende e Italia del Meridione intendono rappresentare una parte importante e propositiva.