lunedì,Giugno 27 2022

Covid Italia, bollettino del 2 marzo: 36.429 contagi e 214 morti

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati poco più di 400mila tamponi con un tasso di positività che resta stabile all'8,8%

Covid Italia, bollettino del 2 marzo: 36.429 contagi e 214 morti

Rallenta la corsa del virus: il trend di decrescita dei contagi in Italia è costante. Oggi i casi di Coronavirus registrati sono 36.429, mentre il tasso di mortalità per il momento resta abbastanza alto, con altri 214 decessi giornalieri. Effettuati 415.288 tamponi. Il tasso di positività resta stabile all’8,8%. Calano ancora le terapie intensive (-27) e i ricoveri ordinari (-502).

I DATI DALLE REGIONI

VENETO – Sono 3.434 i nuovi contagi da coronavirus oggi 2 marzo in Veneto, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 7 morti. In calo i ricoveri: – 29 rispetto a ieri i pazienti attualmente positivi in area non critica e -5 i pazienti attualmente positivi in terapia intensiva.

LAZIO – Sono 2.312 i nuovi contagi da coronavirus oggi 2 marzo nel Lazio, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 19 morti. I casi a Roma città sono 10.47. “Oggi nel Lazio su 12.357 tamponi molecolari e 29.315 tamponi antigenici per un totale di 41.672 tamponi, si registrano 2.312 nuovi casi positivi (-2.231), sono 19 i decessi (+7), 1.287 i ricoverati (-57), 108 le terapie intensive (-8) e +6.690 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 5,5%. I casi a Roma città sono a quota 1.047”. Lo comunica in una nota l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19.

CAMPANIA – Sono 3.650 i contagi da coronavirus in Campania oggi, 2 marzo 2022, secondo i numeri e dati Covid del bollettino della regione. Registrati altri 14 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 35.484 test. Tra i decessi, 9 sono avvenuti nelle ultime 48 ore, 5 avvenuti in precedenza ma registrati ieri. In Campania sono 42 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 673 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

PIEMONTE – Sono 1.961 nuovi contagi da Coronavirus comunicati oggi, 2 marzo 2022, secondo i dati del bollettino della Regione. Eseguiti 30.273 tamponi, di cui 25.605 antigenici. Mentre sono 19, nessuno di oggi, i decessi. I ricoverati in terapia intensiva sono 40, invariati rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 840 (-79 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 42.960.

LIGURIA – Sono 985 i nuovi contagi registrati in Liguria oggi, 2 marzo 2022, a fronte di 10.525 tamponi effettuati di cui 3.330 molecolari e 7.195 antigenici rapidi. Lo riporta il bollettino con i dati Covid della Regione. Registrati 4 morti. Ancora calo sostanziale delle ospedalizzazioni che a oggi sono 320, 42 in meno rispetto a ieri. Diciassette sono le terapie intensive (5 i non vaccinati). Calano ancora le persone in isolamento domiciliare che a oggi sono 13.159, 129 in meno rispetto a ieri.

VALLE D’AOSTA – Sono 40 i contagi da coronavirus in Valle d’Aosta oggi, 2 marzo 2022, secondo numeri e dati Covid del bollettino della regione. Non si registrano morti. I nuovi casi portano a 31.500 persone colpite da virus da inizio epidemia. I positivi attuali sono 1297 di cui 1.276 in isolamento domiciliare, 18 ricoverati ospedale, tre in terapia intensiva. I guariti sono saliti a 29.685, in aumento di 63 unità rispetto a ieri. I casi complessivamente testati sono 128.429 mentre i tamponi fino ad oggi effettuati sono 469.013. I decessi di persone risultate positive al virus in Valle d’Aosta sono ad oggi 520.

EMILIA ROMAGNA – Sono 2.421 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi, 2 marzo 2022, in Emilia-Romagna su un totale di 19.283 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 10.286 molecolari e 8.997 test antigenici rapidi. Lo riferisce il bollettino con i dati Covid della Regione. Si registrano 21 decessi. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive sono 63 (-2 rispetto a ieri, pari al -3,1%), l’età media è di 61,8 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.276 (-76 rispetto a ieri, -5,6%), età media 74,9 anni.

SARDEGNA – Sono 1.172 i contagi da coronavirus in Sardegna oggi, 2 marzo 2022, secondo numeri e dati Covid del bollettino della regione. Registrati altri 4 morti. I nuovi casi (di cui 943 diagnosticati da antigenico) sono stati rilevati nel complesso su 9.828 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 29 (+3). I pazienti ricoverati in area medica sono 325 (+19). Sono 27.393 i casi di isolamento domiciliare (-2092). Si registrano 4 decessi: 1 uomo di 76 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari; 1 donna di 86 e 1 uomo di 88, residenti nella provincia di Sassari; 1 donna di 84 anni residente nella provincia di Oristano.

TOSCANA – Sono 2.413 i nuovi contagi da coronavirus oggi 2 marzo in Toscana, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 18 morti. I nuovi casi, 821 confermati con tampone molecolare e 1.592 da test rapido antigenico, che portano il totale a 861.355 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,5% e raggiungono quota 825.177 (95,8% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.414 tamponi molecolari e 16.974 tamponi antigenici rapidi, di questi il 9,9% è risultato positivo. Sono invece 5.083 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 47,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 27.110, -5,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55 in terapia intensiva (1 in più).

CALABRIA – Sono 1.566 i nuovi contagi da coronavirus oggi 2 marzo in Calabria, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 6 morti con il totale dei decessi da inizio pandemia sale a 2.106. I nuovi casi sono stati individuati su 10.057 tamponi effettuati. Sono +2.249 i guariti. Il bollettino, inoltre, registra -689 attualmente positivi, -7 ricoveri (per un totale di 277) e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 17).

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 585 i nuovi contagi da coronavirus oggi 2 marzo in Friuli Venezia Giulia, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 6 morti. Su 5.554 tamponi molecolari sono stati rilevati 266 nuovi casi, con una percentuale di positività del 4,79%. Sono inoltre 5.184 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 319 casi (6,15%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 16, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti scendono a 191. Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi. Per quanto riguarda l’andamento della diffusione del virus tra la popolazione, la fascia più colpita è quella 40-49 (19,66%), seguita da quella 50-59 (15,73%) e da quella 30-39 anni (14,53%).

PUGLIA – Sono 3.302 i nuovi contagi da coronavirus oggi 2 marzo in Puglia, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 13 morti. I nuovi casi, individuati attraverso 26.836 tamponi, sono così suddivisi per provincia: Bari: 839; Bat: 213; Brindisi: 231; Foggia: 517; Lecce: 1.052; Taranto: 407; Residenti fuori regione: 28; Provincia in definizione: 15. Sono 75.557 le persone attualmente positive, 581 le ricoverate in area non critica e 33 in terapia intensiva. Dati complessivi: 741.847 casi totali, 8.788.148 tamponi eseguiti, 658.600 persone guarite e 7.690 i decessi.

ABRUZZO – Sono 1.085 i nuovi contagi da coronavirus oggi 2 marzo in Abruzzo, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 9 morti. I nuovi casi, di età compresa tra 2 mesi e 101 anni, portano il totale dall’inizio dell’emergenza – al netto dei riallineamenti – a 265.841. Dei positivi odierni, 591 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. I nuovi decessi (di età compresa tra 76 e 100 anni, 4 provincia di Chieti, 1 in provincia di Teramo, 3 in provincia dell’Aquila, 1 risalente ai giorni scorsi e comunicato solo oggi dalla Asl) portano il totale a 2.972.

Articoli correlati