lunedì,Luglio 4 2022

Bollette luce e gas, quanto si risparmia con il mercato libero?

L'analisi è stata elaborata da Facile.it. Gli aumenti in bolletta si stanno facendo sentire nelle tasche degli italiani. Tuttavia i metodi per risparmiare energia elettrica e gas ci sono

Bollette luce e gas, quanto si risparmia con il mercato libero?

Come contenere il caro bolletta e risparmiare su luce e gas? Scegliendo l’operatore giusto, certo, ma adottando anche qualche piccolo accorgimento quotidiano. Ma quanto si risparmia con il mercato libero rispetto alla ‘tradizionale’ tutela? A fare i conti è Facile.it.

Secondo l’analisi di Facile.it, considerando gli ultimi 4 anni, chi ha scelto con attenzione un fornitore luce e gas nel mercato libero ha speso fino a 1.337 euro in meno (-18%) rispetto a chi è ancora sotto regime di tutela. Nello specifico, secondo le simulazioni di Facile.it, guardando alle migliori tariffe del mercato libero disponibili online da gennaio 2018 a marzo 2022, una famiglia tipo che a inizio anno ha scelto una tariffa con prezzo bloccato per 12 mesi ha speso, tra luce e gas, 5.908 euro, mentre chi è rimasto nel mercato tutelato ha pagato, sempre in media, ben 7.246 euro.

In termini percentuali, il risparmio più elevato è stato ottenuto sulle bollette elettriche; la famiglia nel mercato libero ha pagato, nei 4 anni, 1.884 euro, vale a dire il 26% in meno rispetto a quella nel tutelato (2.534 euro). Se si guarda alla bolletta del gas nel mercato libero, invece, la spesa è stata di 4.025 euro, il 15% in meno rispetto a quella del regime di tutela (4.712 euro).

“Un risparmio considerevole – spiegano gli esperti del sito di comparazione – che potrebbe aumentare nei prossimi mesi. Dal primo aprile le tariffe del mercato tutelato verranno aggiornate e non è da escludere un nuovo aumento; mentre chi è nel mercato libero con prezzo bloccato, non vedrà cambiamenti fino alla scadenza della propria offerta”.

fonte: Adnkronos

Articoli correlati