giovedì,Agosto 18 2022

Covid, Galli: «Via mascherine al chiuso? Scelta miope e populista»

L'infettivologo: «Chiediamolo a Draghi se è giusto toglierle visto che si è beccato il virus. La normalità ci sarà quando la pandemia si sarà spenta»

Covid, Galli: «Via mascherine al chiuso? Scelta miope e populista»

“Chiediamolo al presidente del Consiglio se è giusto togliere l’obbligo della mascherina al chiuso, visto che si è beccato il Covid. Il concetto è che il dispositivo di protezione è uno strumento individuale prezioso che, seppure non ci protegge al 100% dall’infezione, comunque ci protegge parecchio. Ora pensare di togliere questa misura mi sembra più che una battaglia di libertà, una scelta miope e populista”. Così all’Adnkronos Salute Massimo Galli, ex direttore di Malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano, intervenendo sulla questione dell’obbligo delle mascherine al chiuso, una misura che dovrebbe essere discussa nella Cabina di regina del Governo per valutarne l’eliminazione dal primo maggio.

“Immaginare, con questa situazione epidemiologica, che toglierla possa essere un successo e un segno di normalità – insiste Galli – non mi pare sensato. La normalità ci sarà quando la pandemia si sarà spenta e non mi pare”.

fonte: Adnkronos

Articoli correlati