sabato,Maggio 28 2022

Si celebra oggi in tutto il mondo la “Giornata della Terra”

L'evento nacque nel 1970 e attualmente coinvolge un miliardo di persone in 192 paesi. Anche Google gli dedica oggi il classico doodle

Si celebra oggi in tutto il mondo la “Giornata della Terra”

L’aumento delle temperature nel tempo sta modificando i modelli meteorologici e sconvolgendo il normale equilibrio della natura. Questo comporta molti rischi per gli esseri umani e per tutte le altre forme di vita sulla Terra. Oggi siamo di fronte a fenomeni climatici sempre più estremi, frequenti e devastanti. Molte specie stanno reagendo al cambiamento: alcuni uccelli migratori stanno cambiando le date di arrivo e di partenza anno dopo anno, le fioriture stanno anticipando, le specie montane si spingono, finché possono, in alta quota. La giornata di oggi, 22 aprile 2022, è quella in cui tutto il mondo celebra la Giornata della Terra, l’Earth Day, che da 52 anni mobilita milioni di persone di ogni continente per la tutela del Pianeta. ‘Invest In Our Planet’ (Investire nel nostro Pianeta) è il tema del 2022 annunciato dagli organizzatori Earthday.org. L’Earth Day 2022 si concentra sull’accelerazione delle soluzioni per combattere il cambiamento climatico e per attivare tutti, governi, cittadini e imprese, a fare la propria parte.

La Giornata della Terra nasce negli Usa sulla scia di una crescente coscienza ambientalista: nel 1970 la prima edizione con la mobilitazione di 20 milioni di americani per chiedere maggiore protezione per il Pianeta; nel 1990 l’Earth Day diventa globale mobilitando 200 milioni di persone in 141 Paesi. Oggi arriva a coinvolgere un miliardo di persone in 192 Paesi con azioni e partner coordinati a livello globale dal network no profit Earthday.org.

Earth Day Italia è il main partner italiano del network internazionale e quest’anno organizza, insieme al Movimento dei Focolari, la terza edizione di #OnePeopleOnePlanet – the Multimedia Marathon con un palinsesto di 14 ore di diretta streaming sul canale digitale RaiPlay.

Anche il doodle di Google celebra l’evento

Google ha pensato bene di mettere di fronte a tutti i suoi utenti immagini forti e spiazzanti che possano in qualche modo mettere alla corda chi vive tutti i giorni questo Pianeta in forte difficoltà. Una successione di immagini prelevate da timelapse di Google Earth permettono di osservare il vero cambiamento climatico che nel corso degli anni ha colpito la Terra. In questo caso vengono mostrati i quattro luoghi simbolo di questa ‘guerra’ contro il benessere climatico: il ghiacciaio del Kilimangiaro (Tanzania) e della Groelandia ma anche la distruzione della foresta Harz (Germania del Nord) e ancora lo sbiancamento dei coralli alle Lizard Island.

Sono immagini che devono far riflettere e non solo nelle ore che verranno mostrate da Google. Oggi, durante la Giornata della Terra, ma anche nei prossimi giorni e nelle prossime settimane perché si deve prendere consapevolezza che la Terra è cambiata e che se non si fa qualcosa per modificare le nostre abitudini nefaste per lei, il futuro dei nostri figli e dei loro figli sarà davvero in pericolo. E non è retorica ma realtà.

La Giornata della Terra ha avuto sempre un sapore un po’ amaro che si è andato fortificando negli ultimi anni ancora di più per colpa della gravità della situazione. È ormai scientificamente provato che l’aumento delle temperature globali di 1,1°C rispetto a prima della rivoluzione industriale sia stato provocato dalle intense attività umane. L’aumento delle alluvioni come anche gli incendi e altri fenomeni che purtroppo quotidianamente si fanno spazio nelle cronache di tutto il mondo, non sono altro che il risultato di un accanimento nei confronti di quello che è invece un mondo che deve essere rispettato.

fonte: Adnkronos