sabato,Maggio 28 2022

Cosenza summer tour, la “chiamata alle arti” per l’estate in città

Sabato, oltre alla Z.I.M.M.A. di piazza Arenella, anche la "Notte dei Musei". Poi un lungo calendario di eventi che accompagnerà l'estate dei cosentini in ogni quartiere fino a metà settembre

Cosenza summer tour, la “chiamata alle arti” per l’estate in città

Voglia di Invasioni, voglia di rivivere l’estate in città. Cosenza si prepara lanciando una campagna social stimolante, di certo con un claim azzeccato. “Chiamata alle Arti” hanno pensato a Palazzo dei Bruzi per spingere la cittadinanza a proporre un evento da inserire nel programma, già ricco, che partirà sabato con la Z.I.M.M.A. di piazza Arenella. Stessa location scelta il giorno seguente per il primo di una lunga serie di momenti canori che abbracceranno tutto il territorio comunale fino a settembre inoltrato. L’amministrazione ha chiesto a chiunque abbia un’idea inerente agli ambiti di musica, arte, cultura e spettacolo di inviarla all’indirizzo [email protected]it così da vagliarla e studiarne la fattibilità. Il 14 maggio, inoltre Cosenza vivrà “La notte dei Musei”, con l’apertura notturna in contemporanea di cinque luoghi interconnessi tra loro. Saranno creati dei percorsi, anche esterni, tra il Museo dei Bretti e degli Enotri, il Museo Diocesano, la Galleria Nazionale, il Museo del Fumetto e il Museo Multimediale.

Il “Cosenza summer tour”

Parte su queste basi il “Cosenza summer tour” che si pone l’obiettivo di coinvolgere ogni quartiere e di valorizzare specialmente la cornice del Centro storico. A tal proposito, sono in programma appuntamenti infrasettimanali e approfondimenti culturali all’interno della Villa Vecchia. Il cartellone del “Rendano Arena”, invece, è già noto. Dario Brunori e la sua Sas faranno danzare i suoi fan a Piazza XV marzo il 21 giugno. A luglio, poi, in agenda i concerti di Cosmo (giorno 2), Ariete (8), Pinguini Tattici Nucleari (14), Fast Animals and Slow Kids (19) e Luché (22).

Un’estate in città

«Garantire a chi non può partire di godersi l’estate in città è una delle prime cose a cui abbiamo pensato». Lo ha detto Pina Incarnato, assessore all’Urbanistica e alla Digitalizzazione questa mattina durante la trasmissione “L’Italia del Sud” in onda su LaC Tv (canale 11 ddt e 820 di Sky). «Dalla metà di giugno fino a metà di settembre ci saranno degli artisti che ogni 15 giorni circa occuperanno le piazze – ha aggiunto -. Cosenza sarà vivibile e pronta ad offrire spettacolo intrattenendo i nostri cittadini».