domenica,Maggio 29 2022

Gli studenti dell’istituto “Tommaso Cornelio” di Rovito in visita all’Archivio di Stato di Cosenza – FOTO

Il percorso è iniziato con la conoscenza della storia dell'edificio e dei tesori in esso custoditi ed è proseguito con il laboratorio didattico che ha visto gli alunni alle prese con la produzione di un documento notarile

Gli studenti dell’istituto “Tommaso Cornelio” di Rovito in visita all’Archivio di Stato di Cosenza – FOTO

L’Archivio di Stato di Cosenza ha riaperto le porte alle scuole con gli studenti della scuola secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo “Tommaso Cornelio” di Rovito. Il percorso, avviato con la conoscenza della storia dell’Archivio di Stato e l’illustrazione dei complessi archivistici in esso custoditi, è proseguito con la visita alla mostra documentaria “Paesaggi di guerra, Cosenza 1943”.

Leggi anche ⬇️

Successivamente ha avuto inizio il laboratorio didattico, un vero e proprio “compito di realtà”, in cui gli studenti si sono cimentati nella produzione di un documento notarile con le caratteristiche proprie degli antichi atti pergamenacei.

Non soltanto una visita, bensì un approccio dinamico e pratico per la conoscenza della storia del territorio. I ragazzi hanno accolto con sincero entusiasmo l’attività di riproduzione di un documento, usando molta creatività. Un ringraziamento particolare, da parte della dirigenza e dello staff dell’Archivio di Stato, va alla dirigente scolastica Rosanna Rizzo e al corpo docente che ha accompagnato i ragazzi in questo percorso culturale.