domenica,Maggio 29 2022

Cosenza Comics, bagno di folla tra cosplayer e la jeep di Jurassic Park – FOTO E VIDEO

In centinaia per l'inaugurazione dell'edizione 2022 della manifestazione dedicata agli amanti dei fumetti e dei videogame. Ospite d'onore Danilo Bertazzi alias Tonio Cartonio

Cosenza Comics, bagno di folla tra cosplayer e la jeep di Jurassic Park – FOTO E VIDEO

Dalle dieci del mattino, sotto un sole quasi estivo, la carovana degli appassionati di anime, manga, videogame e film d’antan, ha aspettato il proprio turno per entrare in quella che per due giorni si è trasformata in una piccola mecca per i nerd. Cosplayer e scolaresche, hanno battezzato l’edizione 2022 del CosenzaComics che si è trasferito a Rende, al Parco Acquatico. Mentre all’esterno il dj Franco Siciliano scaldava i motori per la musica che nel pomeriggio risuonerà nell’aria, all’interno tra uno stand di graphic novel e uno di magliette, faceva bella mostra anche la riproduzione ufficiale della jeep di Jurassic Park. Gli artisti del fumetto, che hanno scelto il CosenzaComics, hanno accolto i visitatori con le loro matite pronti a raccogliere la gran folla prevista per il pomeriggio. «È un segnale forte che non possiamo ignorare questo successo fin dalle prime ore – ha detto ai nostri microfoni il sindaco Marcello Manna -. È un momento di ripartenza soprattutto per la nostra città che in questo maggio di eventi, tra il concorso dei vini, il Cosenza Comics e la mostra canina, ha registrato il tutto esaurito negli alberghi del territorio tanto che molti sono stati costretti a prenotare a Camigliatello o a Paola».

(continua dopo il video)

Il video dell’apertura

Il programma di oggi e domani

«Il Cosenza Comics ha sempre fatto degli ottimi numeri ma questa posso dire che sia stata l’inaugurazione più affollata di tutte» dice Sante Mazzei, il direttore artistico della manifestazione. «Questa mattina abbiamo ospitato l’incontro con Danilo Bertazzi, alias il Tonio Cartonio della Melevisione che ora è sullo schermo col suo nuovo programma Rai “Calzino” e nelle prossime ore ci aspettiamo un flusso di visitatori ancora più imponente quando cominceranno le nostre attività all’aperto». Domani, attesissima, la gara dei cosplayer e in chiusura il concerto di Giorgio Vanni, storico cantante delle sigle dei cartoni animati.

Danilo Bertazzi alias Tonio Cartonio

Danilo Bertazzi: «È emozionante vedere i miei bambini cresciuti»

«Io non sono cresciuto, sono invecchiato». Ride di cuore Danilo Bertazzi, conosciuto dai bimbi degli anni Novanta come il Tonio Cartonio della Melevisione. Ma non sembra affatto invecchiato, cambiato forse, ma con lo stesso sorriso di allora. Lo incontriamo a qualche minuto dall’inizio dell’incontro organizzato all’interno dell’Auditorium mentre fuori dalle porte c’è già una lunga fila ad aspettarlo. «Mi emoziona molto incontrare e vedere quanto sono cresciute le mie “pigne”, non vedo l’ora di parlare con loro». Adesso Bertazzi continua a lavorare con i più piccoli, con qualche incursione nella tv dei grandi. «Sono l’autore di un programma per bimbi che si chiama “La posta di Yo Yo” e da un mese sono tornato in video con “Calzino” sempre sulla Rai. Posso dire di aver visto cambiare sotto i miei occhi una generazione, quella di oggi usa una tecnologia che noi non avevamo e un linguaggio che è cambiato e di cui non dobbiamo tener conto». È la sua prima volta a Cosenza anche se non è molto sicuro. «Ho un vago ricordo di questa città, qualcosa che è lontanissimo nella mia memoria, parliamo forse di più di vent’anni fa. Ieri sera ho fatto un giro e devo dire che Cosenza che mi ha stupito, ha un centro storico meraviglioso e un teatro, di cui ho visto solo l’esterno, che ha l’aria di essere incredibile». Alla domanda su cosa farà da grande Danilo si stringe nelle spalle: «Ho l’età della pensione quasi – dice ridendo – ma non ci penso a riposare o ad andare a guardare cantieri, penso che continuerò a fare quello che faccio, mi piace troppo».

Ecco l’intervista integrale a Danilo Bertazzi