mercoledì,Giugno 29 2022

Covid Italia, 30.310 contagi e 108 decessi: bollettino del 19 maggio

I casi odierni sono identici a quelli registrati ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati processati poco meno di 250mila tamponi. Tasso di positività al 12,2%

Covid Italia, 30.310 contagi e 108 decessi: bollettino del 19 maggio

Oggi (19 maggio 2022) in Italia si sono registrati 30.310 nuovi contagi da Coronavirus: il dato tutto sommato è identico a quello di ieri, quando i casi accertati erano stati 30.408. Leggero calo delle vittime, oggi i morti sono 108 contro i 136 del giorno precedente (le vittime totali da inizio pandemia salgono dunque a 165.738). Nelle ultime 24 ore sono stati processati 247.471 tamponi (ieri 264.273) con il tasso di positività che sale dall’11,5% al 12,2%. In calo ricoveri ordinari (-256) e terapie intensive (-10).

I DATI DALLE REGIONI

LAZIO – Sono 3.038 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 19 maggio 2022 nel Lazio, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 4 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 7.051 tamponi molecolari e 19.900 antigenici con un tasso di positività all’11,2%. I ricoverati sono 784 i ricoverati, 10 in più da ieri, 46 le terapie intensive, 3 in meno da ieri, e 3.522 i guariti. I casi a Roma città sono a quota 1.553″. Nel dettaglio i numeri delle ultime 24 ore. Asl Roma 1: sono 617 i nuovi casi e 2 i decessi; Asl Roma 2: sono 477 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 3: sono 459 i nuovi casi; Asl Roma 4: sono 156 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 5: sono 254 i nuovi casi; Asl Roma 6: sono 288 i nuovi casi. Nelle province si registrano 787 nuovi casi. Asl di Frosinone: sono 250 i nuovi casi; Asl di Latina: sono 296 i nuovi casi; Asl di Rieti: sono 105 i nuovi casi; Asl di Viterbo: sono 136 i nuovi casi.

LOMBARDIA – Sono 3.980 i nuovi casi di Covid in Lombardia, a fronte di 36.317 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo il 10,9%. Nelle ultime 24 ore sono morte 27 persone, per un totale di 40.369 decessi nella regione da inizio pandemia. In terapia intensiva ci sono 37 pazienti, 2 più di ieri; mentre scende di 51 uniti a 863 il numero dei ricoverati nei reparti Covid ordinari. Nel territorio metropolitano di Milano i contagi sono 1.368, di cui 597 nella città capoluogo. Segue la provincia di Brescia con 486 nuovi casi, Monza e Brianza con 348, Bergamo con 329, Varese con 298, Como con 242, Pavia con 218, Lecco con 149, Mantova con 145, Cremona con 103, Lodi con 79 e Sondrio con 59.

VENETO – Sono 2.567 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 maggio in Veneto, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 3 morti, considerando la differenza tra il totale indicato ieri dal ministero della Salute e quello presente nel bollettino diffuso oggi dalla regione. Nella regione, da quando è scoppiata la pandemia, sono stati registrati 1.735.803 casi di Covid-19, 44.471 (-939) dei quali attualmente positivi, mentre i decessi sono stati 14.626. Negli ospedali del Veneto risultano ricoverate 426 persone in area non critica e 20 in terapia intensiva.

TOSCANA – In Toscana sono 1.849 i nuovi contagi Covid (481 confermati con tampone molecolare e 1.368 da test rapido antigenico), che portano il totale a 1.137.293 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 1.091.728 (96% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 2.449 tamponi molecolari e 11.866 tamponi antigenici rapidi, di questi il 12,9% è risultato positivo. Sono invece 2.920 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 63,3% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 35.538, -1,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 401 (3 in meno rispetto a ieri), di cui 15 in terapia intensiva (1 in più). Si registrano 7 nuovi decessi: 4 uomini e 3 donne con un’età media di 85,9 anni (3 a Firenze, 1 a Pistoia, 2 a Massa Carrara, 1 a Pisa).

EMILIA ROMAGNA – In Emilia Romagna sono 2.703 i nuovi contagi da coronavirus oggi, 19 maggio. Il bollettino con i dati Covid segnala anche oltre 5.000 guariti. Ancora in calo i ricoveri: -32 nei reparti Covid, -2 nelle terapie intensive e 16.037 i tamponi effettuati. Il 96,9% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. L’età media dei nuovi positivi è di 44,1 anni. Sei i decessi. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.468.581 casi di positività. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 16,8%. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Alle 14 sono state somministrate complessivamente 10.481.587 dosi; sul totale sono 3.791.037 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 94,3%. Le dosi aggiuntive fatte sono 2.890.710.

SARDEGNA – In Sardegna si registrano oggi 1.189 ulteriori casi confermati di positività al Covid (di cui 1028 diagnosticati da antigenico). Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 6.501 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 10 ( – 1 ).I pazienti ricoverati in area medica sono 213 ( – 12 ) mentre 22.528 sono i casi di isolamento domiciliare ( – 324 ). Si registrano 5 decessi: tre donne di 83, 92 e 97 anni, residenti nella provincia di Oristano; due uomini di 80 e 87 anni, residenti nella provincia di Nuoro. Lo comunica la Regione Sardegna.

ABRUZZO – Sono 944 (di età compresa tra 3 mesi e 99 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza – al netto dei riallineamenti – a 398.941. Dei positivi odierni, 740 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 7 nuovi casi (di età compresa tra 68 e 92 anni, 2 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Teramo, 1 in provincia dell’Aquila, 3 risalenti ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl) e sale a 3282.Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità precisando che nel numero dei casi positivi sono compresi anche 366466 dimessi/guariti (+1497 rispetto a ieri).

Articoli correlati