mercoledì,Giugno 29 2022

Scrutatori, il gruppo Pd al comune di Cosenza: «Bene la scelta del sorteggio»

I democrat di Palazzo dei Bruzi: «Presa di posizione non solo di coerenza politica, ma un altro tassello che si aggiunge al percorso di trasparenza che l’Amministrazione ha iniziato»

Scrutatori, il gruppo Pd al comune di Cosenza: «Bene la scelta del sorteggio»

«Il gruppo del Partito Democratico in seno al Consiglio comunale di Cosenza esprime piena soddisfazione per come l’Amministrazione Comunale, su indicazione del sindaco Franz Caruso, ha nominato gli scrutatori che saranno chiamati ai seggi il prossimo 12 giugno in occasione dei referendum elettorali». Lo affermano in una nota i componenti democrat dell’Assise di Palazzo dei Bruzi.

«La scelta di procedere con il sorteggio dei nominativi dall’Albo degli Scrutatori infatti, è da sempre sostenuta dal Partito Democratico, basti pensare a tutte le iniziative e le prese di posizione degli anni passati, scelta sostenuta e condivisa dal sindaco e dagli altri gruppi consiliari di maggioranza nell’ultima campagna elettorale. Una scelta – si legge ancora – non solo di coerenza politica ma un altro tassello che si aggiunge al percorso di trasparenza, di equità e di opportunità per tutti che l’Amministrazione ha iniziato fin dal suo insediamento e che intende proseguire con fermezza e determinazione».

«Il gruppo del Partito Democratico continuerà insieme ai gruppi di maggioranza a mettere in campo azioni, atteggiamenti e scelte che faranno certamente riacquisire ai cittadini la fiducia nei confronti delle Istituzioni. Ci auguriamo che si possano chiudere il prima possibile pratiche equivoche e di dubbia trasparenza trasformandole in possibilità e opportunità per tutti. Guardiamo avanti – chiude il comunicato – siamo sulla strada giusta: stiamo costruendo una nuova Cosenza con decisioni giuste per costruire la città del 2050».