venerdì,Luglio 1 2022

Cosenza, la commissione ambiente approva le giornate ecologiche

Il presidente D'Antonio: «Accresceremo la qualità della vita dei nostri concittadini e daremo vita ad iniziative prettamente sociali»

Cosenza, la commissione ambiente approva le giornate ecologiche

Presieduta da Massimiliano D’Antonio (nella foto) si è riunita questa mattina a Palazzo dei Bruzi la commissione consiliare Ambiente che, su proposta dello stesso presidente, ha approvato il progetto di sensibilizzazione alla cura del verde ed al rispetto dell’ambiente e del decoro urbano avviando sull’intero territorio cittadino una serie di “Giornate Ecologiche”.


“L’amministrazione guidata dal sindaco Franz Caruso ha ereditato una città “decadente” sotto ogni punto di vista – ha affermato il Presidente D’Antonio – che, con la spinta propulsiva del primo cittadino, riporteremo al bello, al gusto dell’arte, alla concretezza, alla sostenibilità. Accresceremo, insomma, la qualità della vita dei nostri concittadini che rappresenta anche una componente importante dell’attrattività della città. A tal fine, accanto ai grandi progetti, alcuni già messi in cantiere, altri ideati e da predisporre, daremo vita ad iniziative prettamente sociali, dal rilevante impatto simbolico. Tra queste figurano le giornate ecologiche che saranno organizzate da tutti i consiglieri comunali e dai membri dell’esecutivo municipale, in ogni singolo quartiere cittadino. L’obiettivo è duplice. Se da una parte, infatti, l’occasione servirà ad instaurare un rapporto diretto tra amministrati ed amministratori, seguendo l’indicazione del sindaco Franz Caruso che sta portando avanti l’azione di governo tra la gente e con la gente, da cui ci si aspetta una maggiore sensibilità verso l’ambiente
ed il paesaggio urbano che è patrimonio di tutti, dall’altra parte si potrà effettuare una vera e propria attività di sensibilizzazione verso il rispetto dell’ambiente e del paesaggio urbano effettuando congiuntamente una vera e propria pulizia straordinaria dei luoghi, molti dei quali abbandonati a se stessi da anni”.

“In questa ottica – ha concluso D’Antonio – vogliamo dare vita ad un lavoro sinergico tra tutti i consiglieri, l’intera amministrazione comunale ed i cittadini. Per quanto ci riguarda daremo vita ad un calendario di massima per tutti gli interventi che, di volta in volta, saranno comunicati ai cittadini affinché si possa registrare anche la loro partecipazione attiva”.

Articoli correlati