lunedì,Settembre 26 2022

Terremoto, forte scossa nelle Marche: epicentro in mare

Magnitudo 4.1 all'altezza di San Benedetto del Tronto. Protezione civile: nessun danno e nessun ferito. Sospesa linea ferroviaria Ancona-Pescara

Terremoto, forte scossa nelle Marche: epicentro in mare

Un terremoto di magnitudo 4.1 è stato registrato nella zona della Costa Marchigiana Picena, all’altezza di San Benedetto del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, alle 13.18. Il sisma è stato localizzato dalla Sala Sismica dell’Ingv-Roma. Altre due scosse di magnitudo 2.4 e 3 si sono verificate rispettivamente alle 13.22 e alle 13.39.

Dalle prime verifiche effettuate, l’evento, con epicentro localizzato nel Mare Adriatico, nella zona al confine tra Abruzzo e Marche, risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati danni a persone o cose. La Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile.

Nel frattempo sulla linea Ancona-Pescara il traffico ferroviario è stato sospeso in via precauzionale tra Porto San Giorgio e Alba Adriatica. I tecnici di Rfi sono al lavoro per una verifica dello stato della linea, che durerà almeno fino alle ore 17.30. Tra Porto d’Ascoli e Offida e tra San Benedetto del Tronto e Porto d’Ascoli il traffico ferroviario procede con riduzione precauzionale di velocità.

fonte: Adnkronos

Articoli correlati