venerdì,Luglio 1 2022

Proposta una sede distaccata della Polizia Provinciale a Corigliano-Rossano – VIDEO

In atto una serie di sopralluoghi per l’avvio delle procedure, la scelta risponde ai criteri di razionalizzazione della spesa pubblica

Proposta una sede distaccata della Polizia Provinciale a Corigliano-Rossano – VIDEO

Al via un’attività di monitoraggio nella Città di Corigliano Rossano per l’istituzione di una sezione distaccata della polizia provinciale di Cosenza. L’iniziativa è stata promossa dall’attuale assessore provinciale al Patrimonio e agli Affari Generali Adele Olivo che ha avviato una serie di interlocuzioni con l’amministrazione comunale al fine di individuare i locali. A tal riguardo si sta valutando la sede dell’ex tribunale di Rossano o del parcheggio multipiano. La sede ha bisogno di una postazione logistica con annessa area parcheggio. Tre le unità dislocate presso l’eventuale sede distaccata: si tratta di un ispettore responsabile e agenti. Tra l’altro, il personale dislocato è già operativo nel comprensorio Jonico. La decisione tiene conto non solo dell’importanza demografica del centro jonico, ma risponde a logiche di razionalizzazione della spesa pubblica tra costi di locazione e spese di carburante dei mezzi in dotazione al personale. Appena dopo l’insediamento dell’attuale presidente provinciale Rosaria Succurro, la stessa ha proceduto all’azzeramento di tutte le cariche interne al Palazzo della Provincia avviando un processo di riorganizzazione. E, a giorni, dovrebbe essere nominata il nuovo dirigente della polizia provinciale. Ed è in quest’ambito che l’ipotesi prospettata potrebbe inserirsi. «Oggi Corigliano Rossano rappresenta una grande realtà e in quanto tale, chiosa l’assessore Olivo, è giusto dotarla di servizi importanti».