mercoledì,Giugno 29 2022

Caruso: «Il nuovo ospedale di Cosenza sarà un riferimento nazionale» – VIDEO

Il sindaco: «La mia visione della città parte dalle periferie, tanto che si pensa di dividerla in quattro distretti che creeranno sviluppo e attrazione. A Vaglio Lise quello della salute, nel centro storico la cultura»

Caruso: «Il nuovo ospedale di Cosenza sarà un riferimento nazionale» – VIDEO

L’ambizione del sindaco Franz Caruso è che il nuovo ospedale di Cosenza diventi un punto di riferimento nazionale. «Assolutamente sì – ha detto – Per farlo, serve qualificarlo con presenze importanti dal punto di vista medico e con un personale paramedico di alta qualità e specializzazione. Ma soprattutto risulterà fondamentale creare, nello stesso hub di Vaglio Lise, ali dedicate all’Inrca e all’Unical. Unendo ad una buona sanità che cura pazienti e malati, tante altre professionalità che si impegnano nel campo della ricerca, possiamo sicuramente diventare un riferimento per l’Italia intera».

Il nuovo ospedale e i quattro distretti di Cosenza


Il primo cittadino, dopo l’approvazione in Consiglio comunale del sito per il nuovo ospedale di Cosenza, fotografa una suddivisione in microaree della città. «E’ quanto ho sostenuto in campagna elettorale – evidenzia Franz Caruso -. Divido gli interventi in quattro distretti: quello della salute a Vaglio Lise con la realizzazione del nuovo Hub regionale; quello dello sport a via degli Stadi con il nuovo stadio e altri impianti sportivi; quello dei servizi a via Panebianco con la delocalizzazione delle Casermette; quello della cultura nel centro storico. I punti periferici del territorio comunale diventano così punti attrattivi e di sviluppo non solo per i nostri confini, ma per un’area più vasta che supera il concetto di area urbana».